Bancarotta Della Valle. Condannato a due anni avvocato di Martina Franca

/ Autore:

Cronaca



E’ stato condannato a due anni con pena sospesa un avvocato di Martina Franca, coinvolto in un’inchiesta della Guardia di Finanza sulla presunta bancarotta fraudolenta di una vinicola locale avvenuto nel 2007. In cinque a processo, solo l’avvocato martinese ha scelto il rito abbreviato, celebrato dalla giudice Valeria Ingenito, per gli altri quattro invece si deve attendere il 7 dicembre prossimo, inizio del dibattimento. La notizia è riportata sia dal Nuovo Quotidiano di Puglia che dalla Gazzetta del Mezzogiorno.

Secondo la pm Daniela Putignano, l’avvocato avrebbe avuto un ruolo significativo nella vendita di alcuni beni della società che stava per dichiarare fallimento, che sono passati di mano, secondo la ricostruzione degli inquirenti, prima ad una donna e quindi ad altri due imprenditori, eludendoli dalla procedura fallimentare, ad un prezzo ben lontano dal reale valore (secondo la ricostruzione del curatore fallimentare). Sono stati venduti ad una donna per 130mila euro, per poi, pochi mesi dopo, rivenduti a due imprenditori per 220mila euro.


commenti

E tu cosa ne pensi?