Il drone, Locorotondo e alle Falde del Kilimangairo

/ Autore:

Società


Nella giornata di ieri un drone  si aggirava sorvolando la città di Locorotondo. Se vi siete chiesti cosa il velivolo stesse riprendendo o cosa stesse facendo, stamattina è stato svelato l’arcano dall’Ufficio stampa del nostro comune.

Qualche settimana fa infatti,  la troupe televisiva di Alle Falde del Kilimangiaro, seguitissimo programma di Rai tre,  si aggirava per le vie del centro e per le campagne,  raccontando la bellezza del nostro territorio con i suoi trulli, le cummerse e tutti i prodotti  enogastronomici che il la città offre. (leggi qui)

“Ieri- come si legge sulla pagina Facebook dell’Ufficio stampa del Comune –  con l’ausilio di un drone, sono state completate le immagini che racconteranno il nostro borgo attraverso l’aiuto di Manuela Palmisano, Nando Cannone, Anna Locos, Gianni Carparelli, Rossella Ancona e Pasquale Lodeserto. Un ringraziamento anche al gruppo folkloristico “I Palumm du Curdunn” sempre disponibili. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno voluto prestare il loro sorriso e la loro voce per testimoniare l’accoglienza di questo popolo di “curdunnis”.
La trasmissione Alle falde del Kilimangiaro ha infatti reso noti i borghi che verranno proposti in questa stagione del programma della domenica pomeriggio su Rai 3. Tra questi c’è anche Locorotondo. La messa in onda verrà comunicata nei prossimi giorni e  il comune, dalla propria pagina Facebook, fa un appello chiamando a raccolta  tutti gli amanti di Locorotondo per  sostenere il borgo attraverso il metodo di voto che verrà indicato nel corso della trasmissione affinché il nostro borgo raggiunga la tanto agognata finale.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?