Legumi Mediterranei: il nuovo appuntamento della rassegna “Raccontiamoci il territorio”

/ Autore:

Società



Venerdì 16 ottobre alle ore 19,30 presso la libreria L’Approdo di Locorotondo si svolgerà il secondo appuntamento con la  rassegna letteraria dedicata al territorio.  Il programma della serata prevede  un parterre molto ricco che racconterà il libro curato da Pasquale Montemurro “Legumi Mediterranei” Lenticchie, ceci, fave e cicerchie tra medicina, cultura e gastronomia, edito per Stilo Editore.

Durante la serata dedicata al territorio  la Dott.ssa Laura Dell’Erba coautrice del libro,  dialogherà con Federico Lagioia e Antonello Di Venere dell’Orto dei Saperi, inoltre, interverranno anche: l’Associazione Salute Pubblica, Giardini di Pomona e Gas Gramigna.

Il libro

La coltivazione dei legumi si è radicata nel bacino del Mediterraneo sin dal Neolitico. Per millenni lenticchie, ceci, fave e cicerchie hanno costituito lʼossatura dellʼalimentazione, diventando sempre più presenti anche nella letteratura, nellʼarte, nelle religioni e persino nel cinema. Dopo un calo drastico del consumo nel Secondo dopoguerra, a favore delle proteine di origine animale, oggi i legumi sono tornati in auge per le loro indiscusse proprietà salutari e per la capacità di prevenire alcune malattie, conquistando un posto dʼonore nella ‘dieta mediterranea’ e nei più raffinati menù.

Gli autori

Laura dellʼErba, già primario di Medicina nucleare e specialista in Endocrinologia e Malattie del ricambio; è socia fondatrice del GOIM (Gruppo Oncologico dellʼItalia Meridionale) e dellʼassociazione Pro DietMed.

Vito Fascina, docente di materie letterarie nella scuola secondaria, ha collaborato con la facoltà di Scienze della formazione dirigendo anche corsi per la formazione dei docenti ed è stato esperto di comunicazione di Telecom Italia per la Regione Puglia.

Vittorio Marzi, già professore ordinario di Agronomia generale e coltivazioni erbacee presso l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, è presidente della sezione Sud-Est dell’Accademia dei Georgofili di Firenze.

Pasquale Montemurro, professore ordinario di Agronomia generale presso il dipartimento di Scienze agro-ambientali e territoriali dellʼUniversità degli Studi di Bari Aldo Moro, è titolare dellʼinsegnamento di Agronomia generale oltre che di Malerbologia.

Renato Morisco, gastronomo e culinary technologist, è proprietario di Villa Morisco (Santo Spirito – Bari) sala di ricevimenti di classe, convivi culturali e meeting. Nel progetto ʻPuglia Fairʼ, in California e in Giappone promuove gli alimenti della ʻdieta mediterraneaʼ.

Franca Tommasi, professore di Fisiologia vegetale presso l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro ha pubblicato studi e ricerche su temi Floristica, Patologia vegetale, Botanica e Fisiologia vegetale.


commenti

E tu cosa ne pensi?