Fitosanitari, i dubbi di Idealista sul costo dei corsi di formazione

/ Autore:

Politica, Società


Quanto costano i corsi di formazione per l’utilizzo dei fitosanitari? Se lo chiede Idealista con una nota, nella quale emergono i dubbi del movimento di Michele Marraffa sulla spesa che gli agricoltori dovrebbero sborsare per lo svolgimento dei corsi

Con la nota protocollo 41822 del 20 luglio scorso avente come oggetto “Proposte per la rimozione delle barriere sociali in relazione al rilascio di autorizzazioni per l’acquisto e l’utilizzo di forniture dei prodotti fitosanitari”, IdeaLista aveva presentato una serie di emendamenti al deliberato per l’attivazione da parte del Comune di Martina Franca di corsi di formazione per il rilascio della certificazione che autorizza all’acquisto e al successivo utilizzo di prodotti fitosanitari.

Preso atto degli ulteriori emendamenti da parte della maggioranza consiliare, in quell’occasione, si era dato poi mandato all’Assessorato allo sviluppo economico di organizzare e ospitare corsi di formazione per l’abilitazione alla vendita e all’acquisto di fitofarmaci con cadenza trimestrale, previa procedura di evidenza pubblica.

In questi giorni IdeaLista ha avuto riscontro di richieste economiche esorbitanti e spropositate che il Comune di Martina Franca sarebbe chiamato a sborsare per lo svolgimento di tale iniziativa. L’Assessore alle Attività Produttive e allo sviluppo economico è tenuto valutare la congruità della spesa e valutare l’opportunità delle offerte pervenute, con particolare riferimento al costo dei docenti in relazione al costo per singolo richiedente/partecipante. Non siamo disponibili gravare ulteriormente sulle tasche dei cittadini, in questo caso degli agricoltori, noi continueremo a seguire da vicino la questione per garantire il corretto svolgimento della procedura.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?