Martina calcio giovanili. L’ora del riscatto per gli allievi nazionali

/ Autore:

Calcio, Sport



 

Giunta l’ora del riscatto per gli allievi del Martina, allenati da Alfredo Paradisi, contro la Paganese nel campo di Maruggio. Alzare la testa, guardare avanti, riprendere le fila di un discorso interrotto la scorsa settimana contro il Matera, o forse già due visto il pareggio interno col Messina.

Una gara da vivere fino in fondo, anzi da lottare col motto“fino alla fine” come suggerisce alla vigilia del match il responsabile del settore giovanile del Martina Franca, Piergiuseppe Sapio. “E’ stata una settimana molto travagliata a causa del maltempo che ha condizionato il nostro normale modo di allenarci. Ma questo non significa che abbiamo preparato diversamente la partita, anzi. Ho visto negli occhi dei ragazzi la voglia di riscattarci. I due passi falsi, con Messina e Matera, sono stati archiviati grazie a una compattezza da parte del gruppo ritrovata. Infatti i risultati negativi danno sempre due tipi di reazioni: scoramento e compattezza. Noi, grazie al lavoro di tutto lo staff, abbiamo percorso con successo la seconda strada. C’è tantissima carica in tutti noi per conseguire un risultato positivo. Abbiamo voglia di lottare su ogni pallone per regalarci un successo che possa essere salutare per la classifica e anche per il morale. Inoltre serve giocare bene per tutto l’arco della gara, essere concreti dal punto di vista realizzativo. Nelle ultime due gare abbiamo seminato tanto e raccolto poco. Bene, adesso è il momento di raccogliere i frutti col gioco corale, la compattezza di squadra, la voglia di riscatto. Elementi che in tutti noi sono diventati pilastri sempre più solidi in questi giorni e che, ora, vanno trasformati in sostanza sul terreno di gioco”.

La gara Martina Franca – Paganese sarà arbitrata dal signor Mattia Politi della sezione di Lecce.


commenti

E tu cosa ne pensi?