Scuole, Idealista a Tamburrano: “Degrado estremo, questo è il risultato delle grandi intese”

/ Autore:

Politica, Società



“Se vuoi venire a Martina non ti scordare delle scuole e delle strade”. Il commento critico di IdeaLista al Presidente della Provincia Tamburrano e al fallimento delle larghe intese:

Apprendiamo dalla stampa con grande stupore della scelta del Presidente della Provincia di Taranto, Martino Tamburrano, di abbandonare il percorso politico con l’On.le Raffaele Fitto e di sposare evidentemente altri percorsi e compagni politici. Dalle sue dichiarazioni sembrerebbe che Tamburrano stia pensando di cambiare casacca passando dalla parte opposta. Lui che da sindaco di Massafra, Comune al quale diversi comuni della provincia pagano il ristoro ambientale per via della presenza della discarica di rifiuti, si è trovato a ricoprire l’incarico di Presidente della Provincia, dopo esserne stato anche vicepresidente, per via di quelle larghe intese che, come abbiamo già avuto modo di dire, rappresentano il fallimento della politica e di quei politici che le hanno volute.

Questo è il risultato che generano le larghe intese, anche per via di quei cittadini che nel tempo non hanno saputo scegliere correttamente i propri rappresentanti politici e istituzionali sul territorio, a tutti i livelli di rappresentanza. O che hanno scelto interlocutori sbagliati, incapaci di sostenere politiche concrete di sviluppo del territorio. Il Presidente Tamburrano tra le sue dichiarazioni ha anche detto che nelle prossime settimane sarà in giro nei comuni della provincia ionica a cominciare da Martina Franca. La nostra città non ha assolutamente bisogno della sua presenza, così come non ne ha bisogno l’intero centrodestra locale, ma visto che è di strada, a lui IdeaLista rivolge un appello affinchè durante il tragitto non si scordi dello stato di grande incuria si trovano gli istituti scolastici di sua competenza provinciale, senza dimenticare lo stato di degrado delle nostre strade provinciali, considerato che qualche tempo fa proprio lui aveva scritto al Comune di Martina Franca dicendo che per tutte queste questioni “mancano i soldi e le risorse”.

Nella sua città Tamburrano faccia quello che vuole, saranno i suoi concittadini a giudicarlo, anche nel caso in cui gli venisse in mente di proporsi alle prossime elezioni politiche. Certo è che in Provincia la scelta di chi lo ha posto a capo dell’Amministrazione provinciale è risultata assolutamente sbagliata, come è sbagliato continuare a trascinare questo Ente completamente inutile, ribadendo ancora di più il nostro no all’Ente Provincia.


commenti

E tu cosa ne pensi?