VdIB: Domani arriva Vasto. Russo: “Tranquillità è la parola chiave”

/ Autore:

Basket, Sport


Il brusco stop di Pescara può aver lasciato qualche strascico emotivo nella DueEsse Basket Martina, ma allo stesso tempo deve essere visto anche come una tappa utile alla sua crescita esponenziale. La risposta arriverà, già in parte, nelle sfida del PalaWojtyla contro la BCC Vasto, valevole per la 6° Giornata del campionato di Serie B. Gara dai mille significati di classifica e non per i ragazzi di Aldo Russo, impegnato in settimana nel doppio ruolo di allenatore/motivatore nei confronti di un gruppo sì giovane ma dai margini di miglioramento importanti. Per farlo però è indispensabile trovare la serenità e tranquillità necessaria ad affrontare qualsiasi avversario, sia che si chiami Vasto o Pescara. “Tranquillità – afferma coach Russo – è la parola chiave”.

La squadra ammirata nel derby deve essere una costante, soprattutto in casa, dove la DueEsse punta a costruire il suo campionato. Certo smaltire la batosta non è stato semplice e in più si è dovuto fare i conti con l’infortunio alla caviglia, fortunatamente non grave, di D’Arrigo, fermo negli ultimi tre giorni di allenamento.

La squadra ha compreso gli errori fatti a Pescara reagendo bene. In settimana, vista l’assenza forzata di D’Arrigo, ho chiesto gli straordinari ai ragazzi che non si sono tirati indietro. Capiamo che ci sia un po’ di malcontento, ma ribadisco che è necessario essere tranquilli. Non dimentichiamoci che Pescara è una squadra che punta a vincere il campionato e fino agli ultimi 2 orrendi minuti, abbiamo recuperato 5 palloni sul -20. Dopo, ed è stato evidente, abbiamo sbagliato tutto”.

Vasto arriva a Martina con due vittorie, contro la stessa Pescara e Senigallia, frutto di una compagine che può consolidarsi intorno all’esperienza di Di Pierro e alla centralità di Jovanovic, terminale fondamentale anche ne tiro dalla lunga. Una squadra esperta ed energica dunque quella allenata da coach Luise. “Vasto – aggiunge Russo – è anche molto tosta sotto l’aspetto fisico. Ha giocatori che militano in Serie B da anni e tanti ottimi giovani. È un avversario molto intenso che sa mettere pressione e che tenterà di vincere”.

Le insidie del match sono dietro l’angolo per una DueEsse intenta a conquistare, con tutte le sue forze, i 2 punti casalinghi: “non renderemo le vita facile a Vasto perché per noi è fondamentale vincere. Ma come ho già detto in questi giorni, dobbiamo stare attenti a non farci ‘trasportare’ dal loro fervore, pensando solo a giocare e mantenendo la calma. È nei momenti di lucidità che si riesce a trovare la soluzione”.

Di lavoro, e coach Russo non lo nasconde, ce n’è ancora da fare. “Tanto lavoro, da fare sempre con la dedizione che vedo in settimana durante gli allenamenti. Non è semplice trovare un equilibrio tutto nuovo con 9 giocatori. Ma stiamo crescendo e il tempo ci darà ragione”.

Palla a due alle 18.00. Arbitreranno la gara i sigg. Nunzio Spano di Sannicandro (BA) e Cosimo Schena di Castellana Grotte (BA).

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?