Giovanili As Martina, un altro convocato in Nazionale. Soddisfazione del club

/ Autore:

Calcio



Il magic moment riferito ai ragazzi che vestono la maglia della Nazionale Italiana continua per il Martina Franca. Infatti il capitano dei giovanissimi nazionali, Rocco Santeramo, è stato chiamato dal Ct dell’Italia, Antonio Rocca. Un nuovo tassello che si va ad inserire ai ragazzi chiamati in precedenza dal selezionatore e certifica un lavoro costante da parte di tutto lo staff del Martina Franca. “C’è grande gioia perché stiamo con i fatti dimostrando che il lavoro dei due allenatori, Paradisi e Murianni, assieme a tutti coloro che collaborano per il bene di queste squadre, regala immense soddisfazioni – spiega Piergiuseppe Sapio, responsabile del settore giovanile del Martina -. Stiamo facendo bene e dobbiamo continuare, anzi possiamo anche migliorare sempre rimanendo con i piedi per terra.

L’umiltà deve sempre essere alla base di tutto per poter raggiungere risultati magari insperati alla vigilia, come può essere la mole di convocazioni da parte del Ct Rocca”. Gioia che dallo staff si trasferisce anche a quel Rocco Santeramo, proveniente dalla Nuova Taras allenata da Fabrizio Brignolo, che vuol “vivere al massimo questa avventura. Spero di far bene e, naturalmente, quando sarò lì mi renderò conto delle emozioni che si possono provare indossando la maglia dell’Italia. Per il momento ringrazio il Ct così come tutto il Martina Franca, da Sapio a mister Murianni, per quello che stanno facendo sia per il gruppo sia per me. È importante questa chiamata ma rappresenta solo il passo iniziale di un percorso. Spero di divertirmi così come riesco a fare assieme ai miei compagni del Martina ogni qual volta ci alleniamo e giochiamo insieme, visto che questo è l’ambiente ideale per crescere”.

Intanto le squadre allievi e giovanissimi nazionali hanno ricominciato a lavorare in vista degli impegni di campionato che questa settimana saranno differenti. Infatti gli Allievi di Paradisi giocheranno domenica nuovamente a Maruggio ma questa volta contro il Catania. I Giovanissimi di Murianni, invece, anticipano al sabato e sarà derby contro il Foggia in trasferta.


commenti

E tu cosa ne pensi?