Donna morta in ospedale. ASL: “Meningite improbabile”

/ Autore:

Cronaca, Società



Si è diffusa ieri in città la notizia di una morte per meningite avvenuta all’ospedale di Martina Franca. Vittima sarebbe una donna, arrivata nella struttura nella notte fra lunedì e martedì con una forte febbre e morta dopo poche ore. La notizia di un possibile caso di malattia infettiva mortale ha destato preoccupazione nella popolazione.

Abbiamo quindi sentito l’ufficio stampa dell’ASL, per cercare di capirne qualcosa di più. Dai vertici sanitari arriva la conferma dell’arrivo della donna nella notte di lunedì, con una forte febbre. Prestate le prime cure del caso, la donna sarebbe stata ricoverata e quindi deceduta dopo poche ore. Per eccesso di scrupolo, dicono dall’Asl, il medico di turno ha attivato le procedure per la verifica di un possibile caso di meningite, considerando che ce ne sono stati alcuni in tutto il Paese.

Per questo è stata disposta l’autopsia che è stata effettuata ieri dal medico legale Gimmy Carbotti, i cui risultati ufficiali ancora non si conoscono. L’Asl, comunque, tende a escludere la possibilità che si tratti di meningite e ancora più remota sarebbe l’ipotesi di meningite di tipo contagioso.

Fonti ospedaliere concordano con l’Asl sull’improbabilità che si tratti di malattia mortale, considerando l’assenza di alcuni sintomi tipici della meningite, ma è stata comunque attivata la profilassi di rito, che prevede la cura con antibiotici di tutto il personale e dei pazienti venuti in contatto con la donna.


commenti

E tu cosa ne pensi?