Ex mercato coperto: Una petizione contro il progetto

/ Autore:

Società



ALBEROBELLO – Sembra senza fine la discussione che ruota attorno all’ex mercato coperto di Alberobello e del progetto definitivo che l’Amministrazione Longo ha presentato ufficialmente nei giorni scorsi.

Un progetto ambizioso e costoso che, secondo quanto riferitoci dallo stesso assessore Ricci via mail, concluderebbe, in qualche modo, un iter iniziato molti anni fa con progetti fallimentari e finanziamenti letteralmente buttati via.

Il vecchio mercato coperto – sostiente l’ass. Ricci – è croce e delizie della comunità alberobellese, infatti la vecchia amministrazione aveva previsto di abbattere il vecchio mercato e farne uno nuovo poco distante da quella zona utilizzando un finanziamento pubblico e, al posto del vecchio mercato, dei parcheggi sotterranei con un progetto che prevedeva tre piani sotto terra, con dei parcheggi o box da vendere, e sopra una multisala di circa 200/250 posti“.
Ma questo progetto non ha mai visto la luce del sole ed è ancora l’ass. ai Lavori Pubblici a spiegarci i motivi: “I parcheggi sotterranei non si potevano fare perché da quella zona passa il c.d. ‘canalone’, un canale che raccoglie l’acqua piovana di quasi tutto il paese, una struttura vecchia quanto Alberobello. Il vecchio mercato coperto non è stato abbattuto e la multisala non si è realizzata, mentre il nuovo mercato coperto è fermo da anni e costruito al 66% con un debito verso la banca, circa un milione e 250 mila € e in più, il finanziamento ricevuto per l’opera, circa 800 mila €, è stato restituito“.
In ogni caso, agli alberobellesi, sembrerebbe non piacere il nuovo progetto tanto da spingersi a creare un comitato cittadino e una petizione (su change.org) per dire No alla nuova struttura polivalente che si è intenzionati a costruire in Largo Martellotta. Venerdì 6 novembre 2015 il comitato cittadino per la riqualificazione dell’area ex mercato coperto è stato ufficialmente costituito decidendo di partecipare alla manifestazione organizzata, sempre in Largo Martellotta, dalle forze politiche di opposizione per oggi, domenica 8 novembre dalle ore 10:30.
La petizione on line (che trovate a questo link ndr) che ha al momento un obiettivo minimo di 100 firme, ma ne serviranno molte di più per poter avere un peso politico, in poche ora ha raggiunto quota 75 firme.
Un braccio di ferro che potrebbe notevolmente allungare i tempi per la definitiva risoluzione di questo annoso problema e per la restituzione agli alberobellesi di uno spazio conteso tra antico e moderno.

commenti

E tu cosa ne pensi?