DueEsse. Big match con Falconara. Russo: “Giocheremo a viso aperto”

/ Autore:

Basket, Sport


Domani, palla a due alle ore 18.00 al PalaWoytjla, la dueEsse di coach Russo incontrerà la prima della classe, la Sandretto Falconara Basket nel match dell’8° giornata.  Un avversario capace, insieme a Montegranaro, di vincere le prime sette partite stagionali con una fluidità di gioco disarmante dovuto a bocche da fuoco del calibro di Ruini, Alessandri, Di Viccaro, Micevic, Tessitore, e all’apporto prezioso dell’ex Mastroianni.

La squadra di coach Russo però non vuole partire battuta dinanzi al suo pubblico e forte dell’appoggio caloroso e della carica che solo il Pala Wojtyla riesce a infondere è pronta a giocarsi tutte le sue carte a viso aperto. “Giocare contro la prima in classifica non può che portare extramotivazioni– dichiara coach Russo -, perché quella con Falconara è una partita in cui tutti vogliamo dare il massimo e il meglio di noi stessi”.

È superfluo per Aldo Russo infondere ulteriori motivazioni ai suoi ragazzi in vista di una sfida che costituisce sì un esame di maturità importante nel percorso di crescita del gruppo, ma da vivere allo stesso tempo con la menta sgombra da assili particolari: “non penso che serva motivare più del necessario i ragazzi quando si va ad affrontare l’attuale capolista, il cui roster è composto sia da giocatori che hanno già calcato i parquet di A2 che da atleti vittoriosi nei campionati di Serie B come Di Viccaro, reduce però da un infortunio che non sappiamo se lo renderà disponibile contro di noi. Un organico a cui si aggiunge anche l’importante contributo offerto da Mattia Mastroianni, dopo l’ottima stagione disputata qui a Martina lo scorso anno, è che devi farci entrare in campo con un’energia elevatissima. Abbiamo lavorato molto bene in settimana, soprattutto sulla mancanza di ritmo e fluidità di gioco, continuando ad enfatizzare l’aspetto difensivo da cui stiamo ricevendo ottime risposte, vista la capacità di reggere la forza d’urto anche di squadre molto più prolifiche offensivamente. Ci siamo concentrati ulteriormente sulle letture, sul mantenimento dei vantaggi e in particolare sull’applicazione continua durante la gara”.

La settimana, tuttavia, è trascorsa non senza i consueti intoppi di carattere fisico occorsi ad alcuni elementi del roster martinese. Problemi che però non hanno frenato lo spasmodico lavoro dello staff di coach Russo, volto a preparare al meglio la sfida con Falconara. “Pur lavorando bene – conclude Russo – martedì e mercoledì abbiamo fatto fronte a non poche difficoltà dovute ad allenamenti a ranghi ridotti e causati da alcuni acciacchi che si sono presentati anche giovedì, quando siamo ritornati al completo. Ciò nonostante ci prepariamo ad affrontare questa partita a viso aperto e senza grandi giustificazioni o alibi, ma solo con la voglia e la consapevolezza di chi sa che il risultato non è mai scontato pur di fronte a una compagine fortissima e candidata a vincere il campionato. Non dobbiamo snaturare le nostre caratteristiche né fare a meno della verve che contraddistingue un gruppo giovane come il nostro, ma bensì proseguire un percorso di crescita che, sulla scia della prestazione di San Severo in cui ci sono state più luci che ombre, dovrà portarci ad avere maggiore continuità, coraggio e fiducia nelle scelte”.

Palla a due alle 18.00. Arbitreranno la gara i sigg. Marco Leggiero di Lecce (LE) e Danilo Lucarella di Leporano (TA).

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?