Basket. Cestistica Ostuni, altro impegno proibitivo contro il Diamond Foggia

/ Autore:

Basket, Sport


Dopo le due nette sconfitte nelle ultime due giornate, contro due corazzate come Udas Cerignola e Sunshine Vieste, altro impegno difficile per la Cestistica Ostuni di coach Beppe Vozza, che domenica sarà di scena al PalaRusso di Foggia per affrontare la Diamond allenata da Cristian Vigilante. Sfida, quella tra Cestistica e Diamond, che è ormai una classica degli ultimi anni: dopo la fase promozione del 2013 in Serie D e le sfide in regular season e playoff del 2014, tutte partite sempre equiibratissime, arancioneri e gialloblù si scontreranno ancora.

Coach Vozza ritroverà con ogni probabilità Giuseppe Altavilla, mentre è ancora in dubbio Matteo Di Salvatore, che sta recuperando da una sublussazione alla spalla destra per uno scontro durante il match con Vieste domenica scorsa. Ma a prescindere dagli uomini, i gialloblù hanno bisogno di più intensità, soprattutto in difesa, per fare bella figura contro la forte squadra avversaria, attualmente terza in classifica dietro alle sole Vieste e Nardò.

Foggia, guidata in campo da coach Vigilante e sul parquet da suo fratello Luca, esterno titolare e tra i giocatori migliori della categoria, può contare su un bel tris di stranieri, due americani e un argentino. Nei ruoli di playmaker e guardia, i due statunitensi Brandon Evans e Sherrard Brantley, principali bocche da fuoco dei dauni (25.9 punti a gara il primo, 19.7 il secondo); nel ruolo di ala forte, il Gaucho Patrisio Cicivè, ex San Severo e Formia, lungo di temperamento da oltre 10 punti a match.

Gli altri lunghi sono il 28enne Antonio Ferramosca e soprattutto il capitano, Nicola Padalino, inossidabile e ancora quasi in doppia cifra di media nonostante la carta d’identità (44 anni). Dalla panchina sugli esterni, invece, l’altro Padalino, il giovane Antonio (classe ’96), già autore di buone prestazioni due stagioni fa contro Ostuni.

Ad arbitrare la sfida, due arbitri della provincia di Bari: Giulio Di Vittorio di Ruvo di Puglia e Francesco Calise di Monopoli. Palla a due alle 18.30 al PalaRusso di via D’Orso, nei pressi dello stadio Zaccheria di Foggia.


commenti

E tu cosa ne pensi?