Safe Man Walking: cominciati i lavori in Via Cisternino

/ Autore:

Politica, Società


 

Sono cominciati questa mattina lavori di installazione in via Cisternino per il progetto Safe Man Walking che sarà presentato venerdì 4 dicembre alle ore 19.00 presso la sala  “don Lino Palmisano” di Villa Mitolo.

“I lavori proseguiranno anche domani- ha commentato Antonio La Ghezza promotore del progetto a Locorotondo –  quando verrà testato il sistema per la prima volta. È una grande soddisfazione per il nostro Comune essere tra i primi a sperimentare questo nuovo sistema di sicurezza stradale. Esistono oggi molte start up che sono un ottimo volano per l’innovazione tecnologica al servizio della sicurezza dei cittadini e noi, fin dall’inizio, abbiamo creduto  in questo progetto tanto da concedere immediatamente il patrocinio assieme ad altri 4 comuni pugliesi”.

Safe Man Walking ricordiamo, è un sistema innovativo e intelligente per segnalare gli attraversamenti pedonali e ciclabili in zone trafficate e poco illuminate. La sua funzione principale è quella di segnalare il pedone o ciclista grazie a led orientati verso l’interno dell’ attraversamento e di allertare l’automobilista inducendolo a rallentare e fermarsi dando la precedenza al pedone/ciclista in transito grazie a led ad intermittenza orientati verso l’esterno. Il progetto,ricordiamo che è stato  realizzato da un partenariato di aziende pugliesi, ed è risultato vincitore del bando Living Labs SmartPuglia 2020.

 “Credo- ha continuato il consigliere- che SMW diventerà davvero un sistema di inibizione all’imprudenza degli automobilisti  e un punto di riferimento soprattutto nelle contrade di campagna e sulle strade poco illuminate. Oggi, ci rendiamo conto che uno dei pericoli maggiori è la distrazione di chi sta alla guida forse la  peggior problematica è il non voler capire che quando si è alla guida il rischio maggiore non è per chi sta dietro a un volante  ma è per le persone che si incontrano  per la strada che siano pedoni o ciclisti.

Infine, ha concluso sempre La Ghezza “con questo progetto si può cominciare ad avere più sicurezza sulle strade e credo che  Smw possa portare a risultati che noi tutti ci aspettiamo che non sono i risultati irraggiungibili, noi vogliamo solo maggiore sicurezza per i cittadini”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?