Basket. La Cestistica in trasferta a Bari contro l’Adria

/ Autore:

Basket, Sport



La Cestistica Ostuni va a Bari al PalaBalestrazzi per affrontare l’Adria di De Bellis e Delli Carri, due mostri sacri del basket pugliese, che si scontreranno dunque con altri due mostri sacri come gli ostunesi Morena e Milone, con cui hanno condiviso tante sfide sul parquet tra Serie B e C.

Dopo il cambio in panchina, con Enrico Curiale che ha preso il posto di coach Beppe Vozza alla guida della squadra ostunese, i gialloblù hanno lavorato duro in settimana per uscire da un periodo nero, che li vede sconfitti ormai da sei partite di fila. Quella di Bari sarà comunque una partita difficile, contro una squadra che solo due settimane fa è riuscita a sconfiggere la Diamond Foggia tra le mura amiche: un team dunque di grande livello, che vende carissima la pelle contro chiunque, soprattutto in casa.

Oltre ai già citati Delli Carri (46 anni e 16.2 punti di media) e De Bellis (classe ’77, 12.9 a partita), i baresi possono contare su due giocatori di categoria come Francesco Albanese, guardia classe ’87, e Vincenzo Persichella, ala forte ex Fasano, mentre sotto i tabelloni a fare la voce grossa ci sarà Gianluca Maietta (classe ’92, top scorer dei suoi con oltre 18 punti a partita). Dalla panchina, gli esperti Loprieno e Favia. A disposizione di coach Lo Izzo anche un ex giocatore gialloblù, Riccardo Baldassarre, che lo scorso anno ha militato per poche partite in maglia Cestistica prima di essere fermato da un grave infortunio.

Palla a due in terra barese alle ore 18: ad arbitrare il match, il tarantino Vincenzo Russo e il ruvese Marino Caldarola.


commenti

E tu cosa ne pensi?