Tre sospetti attorno ad una banca: divieto di ritorno a Martina per una banda campana

/ Autore:

Cronaca, Società



Nell’ambito di mirati controlli straordinari del territorio, istituiti dal Dirigente del Commissariato di Martina Franca in concomitanza con la giornata dedicata al mercato settimanale, nella tarda mattinata di ieri nella centralissima Piazza XX Settembre, nei pressi di un istituto bancario, gli agenti notavano tre individui aggirarsi con fare sospetto. I tre uomini alla vista dei poliziotti cercavano di defilarsi in direzioni diverse nel tentativo di sottrarsi al controllo associato. Gli Agenti del commissariato, riuscivano però a fermali per un accurato controllo.

Dagli ulteriori accertamenti i tre, tutti di origine campana, risultavano avere a loro carico numerosi precedenti penali, per rapina ed reati contro il patrimonio. Uno di loro risultava anche essere stato condannato per omicidio. I fermati non riuscivano a fornire una plausibile spiegazione sulla loro presenza nel comune di Martina Franca ed in particolare nelle vicinanze della filiale bancaria, e pertanto venivano accompagnati negli uffici del locale Commissariato dove al termine degli controlli di rito veniva avviato il procedimento amministrativo finalizzato all’adozione del divieto di ritorno nel comune della Valle d’Itria.


commenti

E tu cosa ne pensi?