Ennesimo riconoscimento per Locorotondo

/ Autore:

Società


 

Ormai è un dato di fatto: Locorotondo è diventato un paese amato e riconosciuto in tutta Italia per la sua bellezza, per la sua tipicità, per i suoi colori, per i suoi panorami mozzafiato.

Questo è quanto emerge dalla classifica dei “20 paesi più belli di Italia” pubblicata qualche giorno fa su skyscanner.it  il  motore di ricerca internazionale di voli. Scorrendo la classifica infatti, si legge: “Approdiamo nel tacco d’Italia, la meravigliosa Puglia, con le sue spiagge da sogno e le sue tradizioni affascinanti. In una valle verde a pochi chilometri da Bari troviamo questo paesino che sembra finto talmente è bello. Il nome dice tutto: Locorotondo (o meglio, il suo centro storico) è un agglomerato di piccole case bianche disposte in cerchi concentrici, che danno al paese una forma perfettamente rotonda. Abbandonati i colori del centro Italia, qui il bianco immacolato spicca contro il blu del cielo e il verde dei vigneti. Addentratevi tra le stradine lastricate e scoprite le tante bellezze di questo piccolo centro: tra chiese, trulli e panorami mozzafiato che arrivano fino al mare, sarà amore a prima vista!”

L’ennesimo  riconoscimento che da lustro alla nostra città e  che potrebbe destagionalizzare il turismo e che, se incanalato nella giusta direzione, potrebbe fare del bene anche alle attività commerciali.

Ma non finisce qui, infatti,  dopo Rai 3 con la puntata su Locorotondo di Alle Falde del Kilimangiaro andata in onda domenica 13 dicembre  ora tocca a i Rai 1. Infatti, il 2016 si aprirà  con Locorotondo e la Valle d’Itria. Venerdì 1 gennaio, alle ore 14:00, su Rai Uno il programma “Italia da Stimare” farà uno speciale che parlerà del Natale nella Valle d’Itria . Dai mercatini di Martina Franca, all’Aia Piccola di Alberobello per giungere fra il bianco splendente del nostro centro storico.

 Condotto da Massimiliano Pani e da Marco Cerbella a bordo di una moto d’epoca attraverseranno il centro storico di Locorotondo affascinati dalla pulizia, dalla cura e dalla bellezza del nostro bel paese.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?