IdeaLista pensa al 2017 e smentisce Pentassuglia: “Smettetela di giocare”

/ Autore:

Politica



Michele Marraffa smentisce personalmente le voci che lo vorrebbero coinvolto in un progetto trasversale che punti al governo della città, così come avevamo scritto qui (perchè avevamo letto questa intervista – lettura sostanzialmente condivisa anche da questo articolo). Dopo una settimana di comunicati di botta e risposta e la sostanziale smentita da parte del PD del commissario/consigliere regionale Pentassuglia in merito alla posizione di Lasorsa, questa mattina è arrivata una nota da Palazzo Ducale in cui sostanzialmente si dice che va tutto bene, non ci possiamo lamentare, seguita nel pomeriggio di sabato, come di consuetudine, dalle parole di IdeaLista che non solo sostiene con forza che la maggioranza è in crisi e che non ci sono accordi con il Pd per entrare in maggioranza.

Ecco il comunicato integrale:

In questi giorni il movimento IdeaLista è stato accostato – secondo la stampa e secondo alcune dichiarazioni – a una presunta ipotesi di rimpasto nella maggioranza del Consiglio Comunale di Martina Franca. IdeaLista ha assistito con grande simpatia al siparietto politico che si è venuto creare e che ha visto come protagonisti, ancora una volta, diversi esponenti politici del Partito Democratico. La discussione è stata talmente paradossale che alcuni esponenti di quel partito, che sostengono di rappresentare il nuovo della politica, hanno parlato di posti di potere che sarebbero stati riservati in Giunta.

A parlare è il leader di IdeaLista, Michele Marraffa: “E questi sarebbero i giovani, i nuovi, quelli della politica buona? Ho letto poi – dice – di altri esponenti, invece, ovvero quelli che appartengono alla ‘sinistra radical chic’ dai pensieri puristi, ma che poi nei fatti fanno tutt’altro, che si sono spinti ad accuse pesanti nei confronti della nostra forza di opposizione, dimenticando che i responsabili del cattivo funzionamento dell’Amministrazione Comunale sono da ricercarsi nei loro stessi compagni di maggioranza politica”.

I cittadini conoscono bene tutti noi, conoscono bene il nostro progetto politico che diventa ogni giorno più ambizioso e sanno bene che mai il gruppo consiliare di IdeaLista si sognerebbe di aderire a questa maggioranza che costantemente critichiamo nell’operato, nelle competenze, nei conflitti di interesse e in tutte le situazioni che abbiamo denunciato come anomale. Il sindaco sa bene che se ha bisogno di una stampella per la sua maggioranza non deve rivolgersi a IdeaLista, ma a quelle persone che gli hanno, di fatto, voltato le spalle e che oggi chiedono di avere voce in Capitolo. Ovviamente diffidiamo chiunque utilizzi il Movimento IdeaLista per aumentare il proprio peso politico sui tavoli litigiosi del centrosinistra. Il sindaco avrebbe dovuto immaginare che anche i suoi consiglieri “yes man” prima o poi si sarebbero ribellati e oggi la situazione – dice ancora Marraffa – è sotto gli occhi di tutti con la maggioranza che dice di aver fatto pace, quando tutti sappiamo che così non è”.

Poi Michele Marraffa parla del futuro: “Per quanto ci riguarda noi stiamo lavorando al nostro progetto futuro di città, lo abbiamo detto chiaramente nel corso dell’ultimo meeting di IdeaLista. Si tratta – dice Marraffa – di un progetto che ci vede protagonisti per la città del futuro proiettati verso una grande ambizione di cambiamento che lanceremo alle prossime elezioni del 2017. Un progetto politico di centrodestra che metterà da parte il modo di fare elitario e presuntuoso di questa politica di sinistra. Ammetto, però, che mi dispiacerebbe molto se questa esperienza politica di sinistra a Martina Franca terminasse in anticipo, intanto perché sono contrario alle gestioni commissariali e poi perché vorrei che anche gli elettori di centrosinistra comprendessero pienamente quanto siano incapaci di governare le loro amministrazioni di sinistra”.


commenti

E tu cosa ne pensi?