Sudest: tre punti importanti con l’Atletico Mola

/ Autore:

Calcio, Sport



 

Ieri pomeriggio allo Stadio Viale Olimpia di Locorotondo la Sudest ha battuto per 2-0 l’Atletico Mola guadagnando così tre punti fondamentali per raggiungere l’obiettivo salvezza.  Di seguito il comunicato diramato dalla società bluagrana.

Quarto risultato utile di fila, seconda vittoria consecutiva. La Sudest Locorotondo versione 2.0 ha intrapreso perfettamente il cammino faticoso verso la salvezza. Col successo casalingo ai danni del Mola, i blaugrana tornano a respirare in classifica collocandosi in posizioni più tranquille. Match dai due volti: soporifera la prima frazione, arrembante la ripresa. D’Ermilio deve rinunciare allo squalificato Mignone, Ivan Loseto è spostato sulla corsia esterna, Turi rientra tra i pali, Fabio Loseto affianca Ventura in attacco. Nel Mola, Castelletti recupera sia De Luisi che Leo. Schirone si accomoda in panchina insieme a Greco. Longo è l’unico terminale offensivo supportato alle spalle da Serri, Salvi e Leo.

PRIMO TEMPO SOPORIFERO – La Sudest Locorotondo parte subito forte con Fabio Loseto che impegna Sansonna dopo una manciata di secondi dall’avvio di gara. Ventura ci prova al 13’ con una botta centrale, poi alla mezz’ora su traversone di Loseto, Piperis non trova l’aggancio in area di rigore. Su un campo non perfetto, gli errori d’impostazione fioccano da ambo le parti. Le occasioni latitano, il Mola sembra più manovriero ma non si affaccia quasi mai dalle parti di Turi. L’unica conclusione è un tiro di Salvi che Martino fortuitamente devia tra le braccia del numero uno di casa. Prima del break, il Mola recrimina per un contatto ai danni di Serri ma Balestrucci opta per la simulazione.

BLAUGRANA SCATENATI – Nella ripresa, la Sudest Locorotondo indossa la divisa da squadra operaia e alza vertiginosamente i ritmi. Su invenzione di Fabio Loseto, Ventura s’invola e di punta trafigge Sansonna. Per l’ariete blaugrana nona marcatura stagionale. Il Mola traballa, Ventura prova a chiuderla con una giocata d’alta scuola ma la conclusione è angolata. Gli ospiti si riversano in avanti ma in contropiede la Sudest Locorotondo divora il raddoppio incartandosi al limite dell’area. Al 26’, su cross di Salvi è provvidenziale l’intervento di Martino che disinnesca il pericolo. I padroni di casa partono nuovamente in contropiede con Colella ma Acquaviva s’immola e salva i suoi. La vera occasione del pari per il Mola capita sui piedi di Greco ma Turi si esalta e devia lateralmente. Poi tocca a Serri di testa mandare di poco a lato. Nei minuti finali, Clementini si becca il secondo cartellino giallo per una ritardata riprese del gioco. Al 4’ di recupero, Capriati fa esplodere il Viale Olimpia con la rete del raddoppio su assist di Faliero che di fatto congela il match e regala agli uomini di Roberto D’Ermilio la seconda vittoria di fila.

TABELLINI

SUDEST A.C. LOCOROTONDO – ATLETICO MOLA 2-0

SUDEST A.C. LOCOROTONDO (3-5-2) – Turi, Chimenti, Loseto I., Lorusso B., Clementini, Martino, Piperis (38’ st Palasciano), Faliero, Ventura (43’ st Conca), Loseto F. (21’ st Capriati), Colella. A disp.: Portoghese, Stallone, Azzariti, Lorusso R. All.: Roberto D’Ermilio

ATLETICO MOLA (4-2-3-1) – Sansonna, Pazienza (29’ st Schirone), Daddario, Capriati (29’ st Franco), De Luisi, Renna (20’ st Greco), Serri, Acquaviva, Longo, Salvi, Leo. A disp.: Costantino, D’Angelo, D’Ambruoso, Fraschini. All.: Vito Castelletti

ARBITRO: Balestrucci di Barletta coadiuvato da Giudetti di Taranto e Cannone di Foggia MARCATORI: 4’ st Ventura (SL), 49’ st Capriati (SL) NOTE: giornata serena, campo in erba naturale. Spettatori: 80 circa di cui 30 ospiti. Ammoniti: Loseto I. (SL), Serri (AM), Daddario (AM), Schirone (AM). Espulsi: al 42’ st Clementini (SL) per doppia ammonizione. Recupero: 0′ pt, 4′ st.


commenti

E tu cosa ne pensi?