Rotazione dirigenti sanitari, MartinaInMovimento scrive all’ASL Taranto

/ Autore:

Politica, Società


Il Meetup “Martina in Movimento – Amici di Beppe Grillo” ha scritto una lettera al Direttore Generale ASL Taranto Dott. Stefano Rossi, al Direttore Amministrativo Andrea Chiari, al Responsabile Anticorruzione Avv. Domenico Semeraro e al Direttore Sanitario Dott. Gianfranco Malagnino c/o Presidio Ospedaliero di Martina Franca. Oggetto: la Legge 190/2012 (Rotazione e/o ricollocazione Dirigenti PTA), la rotazione mediante assegnazione presso altra sede di Dirigenti Infermieristici e la ricollocazione Coordinatori:

Preso atto di quanto disposto dalla Delibera n 1689, del DG in data 13/11/2015 ed avente ad oggetto Legge 190/2012: Rotazione e/o ricollocazione Dirigenti PTA si chiede di conoscere, ai sensi e per gli effetti della legge 241/90:

1)    Se i dirigenti, di cui all’allegato sub 1 (parte integrante e sostanziale della delibera in oggetto indicata) sono stati invitati a formulare le loro richieste e, conseguentemente, se il D.A. ha formulato la graduatoria per la ricollocazione degli stessi e se tale graduatoria è stata trasmessa al direttore generale;

2)    Se, nel rispetto della stessa, sia stato dato effettivo seguito alla rotazione e ricollocazione dei dirigenti in UOC.
Si chiede altresì di conoscere quali determinazioni siano state adottate rispetto alla nota del D.G. avente per oggetto “Rotazione mediante assegnazione presso altra sede di Dirigenti Infermieristici” atteso che risulta abbondantemente spirato il termine assegnato per la predetta rotazione.

Preso atto, inoltre, di quanto disposto dalla Delibera n 38, del DG in data 11/01/2016 ed avente ad oggetto “Ricollocazione Coordinatori – approvazione graduatoria” si chiede di conoscere, ai sensi e per gli effetti della legge 241/90:

1) Se, in ossequio a quanto stabilito dalla richiamata Delibera, sia stato dato seguito alla rotazione e ricollocazione, come da graduatoria allegata alla Delibera summenzionata e, per l’effetto, siano effettivamente cessati tutti gli incarichi di coordinamento preesistenti a qualsiasi titolo e in qualsiasi forma conferiti.

Si coglie, infine, l’occasione per chiedere lumi sulla compatibilità col quadro legislativo vigente, della compresenza nella stessa struttura del distretto socio sanitario n. 5 di Martina Franca di due coniugi, di cui uno è Direttore Vicario del distretto (in attesa di bandire un nuovo concorso per tale incarico) e l’altro è dirigente medico in servizio nella stessa struttura, così come già denunciato dai consiglieri regionali portavoce del M5S Marco Galante, Mario Conca e Antonella Laricchia (riportato anche dalla stampa locale in data 10/11/2015).

Si precisa che in assenza di un puntuale ed esaustivo riscontro delle questioni sopra rappresentate, il Meetup “Martina in Movimento – Amici di Beppe Grillo”, si riserva di sottoporre le sopra esposte problematiche e/o inadempienze agli organi preposti al controllo e segnatamente al Presidente della Regione Puglia nonché Assessore alla Sanità, all’ANAC, ed alla Corte dei Conti.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?