Rotatoria di Via Fasano: a breve i lavori di riqualificazione e manutenzione

 

Lo scorso giugno il Comune di Locorotondo aveva  pubblicato sull’Albo Pretorio l’avviso per la selezione di soggetti a cui assegnare l’allestimento e la manutenzione delle rotatorie e/o aree a verde spartitraffico del II tratto della circonvallazione denominata “Madonna di Lourdes” (leggi qui).

Il Comune infatti intendeva con questo avviso affidare l’allestimento e la manutenzione delle rotatorie, riconoscendo ai soggetti affidatari la possibilità di apporre cartelli indicatori recanti la propria denominazione, con conseguente esonero dal pagamento dei correlati oneri pubblicitari.

Il mese successivo la Commissione per l’individuazione dei soggetti a cui affidare l’allestimento e la manutenzione delle rotatorie si espresse indicando e dando parere favorevole a 5 aziende  locorotondesi che avevano presentato la domanda di affidamento  (Impresa Edile Tiziano Zigrino, Panapulia S.R.L., Masseria Rosa di Spalluto Gianni, Attesta S.P.A  e  APRAK Italy) (leggi qui).

Questa mattina il consigliere di maggioranza Vito Speciale dal suo profilo Facebook ha puntualizzato che: “Non essendo stato possibile affidare con sponsorizzazione la rotatoria di Via Fasano, a breve saranno effettuati i lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza con fondi comunali”.

Dall’Anas nel frattempo è arrivato anche il nulla osta all’esecuzione dei lavori di riqualificazione e manutenzione della rotatoria in questione, infatti si legge nella nota inviata al Comune dalla società che gestisce la rete stradale e autostradale italiana-“Il nulla osta viene rilasciato a condizione che vengano rispettate tutte le norme in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro e del Codice della strada”.

 Inoltre sempre sulla nota, l’Anas puntualizza che: “per motivi di sicurezza non venga posizionato all’estremità dell’aiuola il materiale lapideo di grosse dimensioni, che venga istallata a cura e a spese dell’Amministrazione Comunale di Locorotondo idonea segnaletica atta a segnalare la presenza del cantiere per tutta la durata dello stesso; che la data di inizio dei lavori dovrà essere comunicata con congruo anticipo a questo compartimento,  e che prima dell’inizio dei lavori dovrà essere comunicato il nominativo dell’impresa dei lavori con relativi numeri telefonici dei responsabili di cantiere”.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.