“Il Piacere dell’onestà” in scena a Locorotondo

/ Autore:

Società


 

Il 19 febbraio  alle ore 21,00 presso l’Auditorium Comunale di Locorotondo andrà in scena nell’adattamento e con la regia di Carlo Dilonardo “Il Piacere dell’onestà”, di Luigi Pirandello
La commedia racconta di un uomo fallito e di dubbia moralità, Angelo Baldovino, che accetta solo per il rispetto e il “piacere” dell’onestà di sposare una ragazza di buona famiglia, Agata Renni, che aspetta un bambino da un uomo maritato, Fabio Colli. Per il suo “spietato” rispetto della “forma”, l’uomo diventerà insopportabile e sarà visto come un “tiranno”: né lui, né gli altri potranno fare a meno di essere così integerrimi.
“Con questo adattamento – afferma il regista – ho voluto evidenziare quegli aspetti relativi al rapporto arte-teatro-vita che Pirandello ha seminato in quasi tutte le sue opere e cito fra tutte il Così è (se vi pare) o, in maniera ancora più evidente, Sei personaggi in cerca d’autore. In un atto unico ho voluto dar vita ad uno spettacolo teso a stimolare la riflessione e l’at-tensione dello spettatore conducendolo insieme ad attori e personaggi in quella “stanza della tortura” in cui Pirandello fa fronteggiare magistralmente teatro e vita”.

Ricordiamo che Carlo Dilonardo, dopo aver diretto diversi spettacoli, in questa piece teatrale è affiancato da una nuova compagnia formata da: Monica Montanaro, Maurizio Di Pierro, Mauro Di Michele, Tania Demita, Francesco Placato e Vincenzo Lisi, attori e attrici tutti di  Martina Franca,  dove lo spettacolo ha debuttato a settembre scorso, con due date sold out, prima di partire in tournée.

Per info e  prenotazioni: 347/2537234

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?