Martina – Monopoli, un errore da non ripetere più

/ Autore:

Calcio, Sport



Il Monopoli con Lescano strappa un pareggio al 94′, dopo una partita in cui il Martina è riuscito a dettare i tempi. I biancazzurri hanno acquistato tanto in velocità e in aggressività, ma ancora peccano di concentrazione, condizione fisica e furbizia. La gara è stata condizionata dall’espulsione di Baclet, a seguito del secondo cartellino giallo dopo aver esultato per il gol del vantaggio.

Un’espulsione che ha condizionato la gara e ha strappato al Martina di Cari due punti, costringendolo al pareggio contro un Monopoli che per novanta minuti ha fatto solo da tappezzeria. L’ammonizione di Baclet per aver esultato verso la curva, che è costato al giocatore il secondo cartellino e quindi l’espulsione, hanno costretto i biancazzurri in dieci a difendersi con un uomo in meno. Errori da non ripetere più, anche secondo Cari, che in sala stampa ha detto: “Baclet non doveva essere lì”. Con il Martina penultimo e una vittoria a portata di mano non bisogna smettere di essere concentrati nemmeno per un secondo, perchè nessuno ti regala niente. Soprattutto gli arbitri, che in questa stagione si stanno dimostrando particolarmente ligi al regolamento, quando si tratta di sanzionare il Martina.

Non è dello stesso parere di Cari il presidente Tilia, che in sala stampa ha condiviso uno sguardo realista: “Vincere o perdere non cambia nulla, ci giocheremo tutto ai playout”. E in merito all’espulsione di Baclet: “Evidentemente a Martina Franca è vietato esultare”.

L’espulsione potrebbe costare a Baclet una squalifica e privare il Martina della punta più prolifica.


commenti

E tu cosa ne pensi?