Carta dei diritti del Lavoro. Assemblea a Martina Franca

/ Autore:

Economia



Dopo le iniziative svolte a Taranto e in provincia, anche a Martina Franca si parlerà di lavoro e della carta dei diritti universali del lavoro, una iniziativa della Cgil. Alle 17.00, presso la Camera del Lavoro di Martina Franca, ci sarà l’assemblea degli iscritti Filctem, Spi, Fillea, Filcams, Funzione Pubblica, con l’intervento di Giordano Fumarola, segretario generale della Filctem Taranto e Giuseppe Massafra, segretario generale della Cgil di Taranto.

Una raccolta di norme destinate a tutto il mondo del lavoro, subordinato e autonomo, che a partire dai prossimi giorni sarà al centro delle assemblee nei luoghi di lavoro e dei pensionati, per la consultazione straordinaria delle iscritte e degli iscritti alla Cgil. Il nuovo Statuto vuole innovare gli strumenti contrattuali preservando quei diritti fondamentali che devono essere riconosciuti ed estesi a tutti, senza distinzione, indipendentemente dalla tipologia lavorativa o contrattuale, perché inderogabili e universali. Diritti che vanno dal compenso equo e proporzionato alla libertà di espressione, dal diritto alla sicurezza al diritto al riposo, ma anche alle pari opportunità e alla formazione permanente, un aggiornamento costante di saperi e competenze. Per ricostruire un diritto del lavoro a tutela della parte più debole nel rapporto di lavoro


commenti

E tu cosa ne pensi?