Ceglie Messapica: ancora piromani in azione. Nel mirino l’auto del proprietario di una pizzeria

/ Autore:

Cronaca, Società



Altro caso di auto incendiata, l’ennesimo, che solo grazie al tempestivo intervento di alcuni passanti e del proprietario della macchina, non è andato a buon fine. L’auto, una Volkswagen Golf 5 parcheggiata in via Taranto, nel centro di Ceglie Messapica ha riportato solo danni di lieve entità. Il veicolo, finito nel mirino degli incendiari, appartiene al titolare di una pizzeria situata a una manciata di metri dal punto in cui si trovava la Golf. I malfattori sono entrati in azione intorno alle ore 22, orario abbastanza insolito per questo tipo di vicende. A quell’ora infatti c’era ancora parecchia gente in strada e di conseguenza il principio di incendio non poteva passare inosservato.

Sul posto si sono recati i Vigili del Fuoco del Comando di Ostuni, ma al loro arrivo le fiamme erano state già domate da proprietario e grazie anche alle tempestive segnalazioni dei passanti. I rilievi del caso sono stati effettuati dai carabinieri della locale compagnia al comando del capitano Diego Ruocco. Le indagini saranno utili per capire le motivazioni del gesto, ma il titolare del locale ha già fatto sapere di non aver ricevuto intimidazioni o minacce in passato. Dopo un periodo di quiete, piuttosto breve, tornano dunque in azione i piromani a Ceglie Messapica, un altro caso che va ad aggiungersi all’impressionante numero di auto incendiate nei mesi scorsi e che hanno caratterizzato le pagine della cronaca brindisina.


commenti

E tu cosa ne pensi?