Scatigna organizza la protesta per la SS.172

/ Autore:

Politica


 

Questa mattina Tommaso Scatigna con una foto pubblicata sul suo profilo Facebook che ritrae un foglio di carta, chiama a raccolta i cittadini locorotondesi per protestare contro la chiusura della SS.172.

“L’allons enfants” del primo cittadino recita: “Una valle, una strada un comitato per dire basta! Aqp e Anas non possono bloccare la nostra economia! Noi investiamo e c’è chi distrugge. Giovedì 17 marzo rotatoria Via Martina Franca ore 16,00 manifestazione di protesta contro l’immobilismo dei responsabili. Facciamo sentire la nostra voce non attendiamo oltre non attendiamo invano!”.

Oramai sono all’ordine del giorno le proposte politiche per sbloccare questa terribile situazione che di fatto taglia in due, di netto, la Murgia sud orientale.

Non si contano più i comitati cittadini spontanei che si interrogano sul futuro della Valle d’itria, la vicina Martina infatti, da qualche giorno ha istituito un presidio permanente in una tenda sempre sulla statale 172 nella quale l’amministrazione comunale si riunisce quotidianamente.

Come non si contano più anche i servizi televisivi su questo annoso problema che sta danneggiando non solo l’economia dei paesi della Valle d’itria ma anche la sua immagine.

Quel che resta è l’incredulità, la nostra, a causa dell’immobilismo degli enti preposti a risolvere questa situazione che fanno orecchie da mercante e temporeggiano nel trovare una, ma che sia almeno una, soluzione.


commenti

E tu cosa ne pensi?