Scatigna invita i sindaci della Valle d’Itria a manifestare contro il sequestro della SS.172

 

La notizia di una possibile manifestazione contro il sequestro della SS.172 circolava già da ieri (leggi qui)  Questa mattina Tommaso Scatigna  tramite il suo profilo Facebook ha rotto gli indugi invitando i sindaci Ancona,  Baccaro e Longo a manifestare insieme, contro l’immobilismo delle istituzioni che dovrebbero risolvere l’annosa questione.

“Sono quasi due mesi- si legge sulla lettera inviata da Scatigna  ai sindaci di Alberobello, Martina Franca e Cisternino- che il nostro territorio sta subendo il sequestro della strada Statale 172. Stiamo vivendo una sorta di abbandono istituzionale. I nostri territori vivono in attesa che i veri responsabili di questo sequestro risolvono questo ingente problema e si prendano le loro responsabilità, mentre le nostre aziende ed i nostri investimenti sul turismo subiscono un danno incalcolabile. Credo che sia giunto il momento di far sentire la nostra voce, il grido della nostra gente”.

“Pertanto- ha concluso sempre Tommaso Scatigna – vi invito Giovedì 17 Marzo 2016 alle ore 16,00 a partecipare ad una manifestazione di protesta contro la chiusura della strada statale 172 nei pressi della rotatoria di Via Martina Franca in territorio di Locorotondo. tutti uniti, tutti in prima fila, insieme, con gonfaloni e tutte le istituzioni scolastiche. Regione, Aqp, ed Anas non possono abbandonarci ad un destino che non abbiamo scelto. Confido nella vostra presenza e nella partecipazione di cittadini e istituzioni scolastiche”.

Voci di corridoio dicono che anche la vicina Martina Franca parteciperà alla manifestazione facendo partire il corteo molto probabilmente dalla tenda dove l’amministrazione della Città del Festival è in presidio permanente, incontrando successivamente lo spezzone locorotondese.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.