Passaggi a livello non funzionati tra Martina e Locorotondo. Prestare la massima attenzione

 

Decine sono state le segnalazioni avvenute dal pomeriggio di oggi sul passaggio a livello incustodito  non funzionate tra  Locorotondo e Martina.

Lo stesso sindaco di Locorotondo, Tommaso Scatigna  tramite un avviso su facebook dal suo profilo ha messo in allerta  la cittadinanza. Sul post infatti si legge: “Rivolgo a tutti voi una preghiera state attenti ad oltrepassare i passaggi a livello incustoditi tra Martina e Locorotondo e Martina e Cisternino. Sono arrivate decine di segnalazioni che testimoniano che i treni passano con le sbarre alzate!So che sembra surreale ma è così!La Sudest sta sprofondando in un baratro senza precedenti ma non può e non deve mettere a rischio la vita di nessuno di noi. Abbiamo naturalmente segnalato la incresciosa questione ma prestate la massima attenzione vi prego”.

Anche il primo cittadino  della vicina Martina Franca ha immediatamente segnalato il problema agli organi competenti sostenendo che il guasto in via Locorotondo è stato risolto. Sempre su Facebook il sindaco Ancona scrive: “ Appena ricevuta la segnalazione riguardante i passaggi a livello di via Locorotondo e via Saliscendi, abbiamo contattato immediatamente i responsabili delle Ferrovie Sud Est. L’ing. Albanese,responsabile tecnico della zona di Martina ci ha comunicato che in queste ore si è verificato un guasto relativo alla scheda elettronica dei 2 passaggi a livello. Tale guasto è stato risolto in via Locorotondo mentre è in fase di risoluzione in via Saliscendi ( dove per oggi non transitano più treni). Si raccomanda, in ogni caso, la massima prudenza”.

Resta ora da capire come avvisare la fetta di popolazione che non usa i social networks.

(fonte foto: facebook.com)

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.