Referendum no-triv, Caroli: “Forza Italia vota SI”

/ Autore:

Ambiente, Politica



Mario Caroli (Coordinatore provinciale enti locali Forza Italia Taranto) interviene sul referendum del prossimo 17 aprile, portando la voce ufficiale del partito di Silvio Berlusconi, propenso al SI:

Forza Italia sostiene fortemente il sì al referendum sulle trivelle di domenica prossima 17 Aprile; vogliamo che l’articolo sia abrogato e che le concessioni estrattive abbiano termini, scaduti i quali, le compagnie petrolifere lascino il nostro mare. Vogliamo tutelare il mare della Puglia, il nostro paesaggio e tutte quelle attività economiche, in primis il turismo, che sono cresciute proprio grazie all’attrattiva che il nostro mare rappresenta in tutto il mondo. Diciamo sì perchè, diversamente, queste piattaforme petrolifere continuerebbero ad immettere nel mare una gran quantità di sostanze chimiche pericolose, tenendo conto, inoltre, che una fuoriuscita accidentale di petrolio potrebbe arrecare un grave danno all’ecosistema.

Diciamo sì perchè la tutela dell’ambiente deve prevalere sugli interessi di queste multinazionali. Respingiamo con decisione la tesi, del fronte del no, che sostiene che diversamente riusciremmo a raggiungere l’autonomia energetica, sia chiaro, invece, che lo sfruttamento di tutti i giacimenti nel nostro mare garantirebbe, solo a brevissimo termine, il fabbisogno italiano. Dicendo Sì al referendum diciamo implicitamente sì a fonti energetiche alternative rinnovabili alla cui affermazione si oppongono proprio gli interessi di queste multinazionali.

Certo stigmatizziamo l’atteggiamento pilatesco del governo insieme alle dichiarazioni del premier che definiscono questo referendum ” inutile”, così come avremmo preferito, per ragioni di contenimento della spesa pubblica, un accorpamento del referendum con le elezioni amministrative di giugno. Al netto di queste eccezioni, domenica prossima, invitiamo tutta la popolazione a recarsi alle urne ed a votare sì.


commenti

E tu cosa ne pensi?