“Ricomincio da me”. Confimprese Bari-Bat per le vittime del tumore al seno

/ Autore:

Società


Un progetto del sindacato della piccola e media impresa per ridare alle donne vittime di tumore al seno l’opportunità di crearsi un lavoro.

A seguito del bando promosso dall’organizzazione Susan G. Komen Italia, ente senza scopo di lucro e basata sul volontariato che opera nella lotta ai tumori del seno su tutto il territorio nazionale, sono stati finanziati alcuni progetti a favore delle donne. Confimprese Bari-Bat – confederazione sindacale a tutela della piccola e media imprenditorialità – ha vinto questo bando con il progetto Ricomincio da me, un’iniziativa dedicata alle donne, residenti in Puglia, che si sono confrontate con il tumore del seno e che intendono intraprendere un’attività d’impresa o rilanciarne una già in essere.

Secondo un’indagine Istat, il 10% delle donne malate di tumore alla mammella perde il lavoro, per licenziamento, dimissioni o altre cause, molte altre hanno problemi professionali. Più in generale, il tumore muta in modo sostanziale il rapporto con il lavoro. Di conseguenza, nel momento in cui si è nelle condizioni di salute ideali per re-immettersi nel mercato del lavoro, riuscire a trovare una nuova occupazione diventa molto arduo.

Questa condizione – spiega Stefania Lacriola presidente di Confimprese Bari-Bat – porta molte donne a diventare imprenditrici per necessità. Per la perdita del lavoro o per il fatto di sentirsi diverse rispetto a prima, queste donne hanno bisogno di ripartire da se stesse. Abbiamo pensato ad un corso di formazione per assisterle nella loro rinascita”.

Il progetto infatti aiuterà, le venti partecipanti previste, a creare un’impresa, acquisendo, durante un corso completamente gratuito, tutti i saperi per dar vita al loro progetto. Dalla scrittura di un business plan a quella del conto economico, dalla gestione in fase di start up alla scelta della forma giuridica, dal marketing alla promozione. La durata del corso è stimato in n. 52 ore, circa un mese e mezzo, i seminari organizzati mirano a tramettere concetti utili, in previsione delle nuove attività, sulla base delle esperienze di imprenditori del settore.

In aula si ascolteranno anche testimonianze di imprenditrici e donne che hanno vissuto un percorso simile e potranno appunto raccontare come da un dramma personale possa arrivare lo slancio, la forza per una rinascita, per ripartire, puntando su se stesse e su quelle capacità intrinseche che non si immaginava nemmeno di avere”.

Presentare domanda è molto semplice, basterà visitare i siti www.confimpresebaribat.it e www.komen.it, compilare il modulo di adesione pubblicato, scaricabile, allegare copia del curriculum vitae con fotocopia del documento di identità. La documentazione completa dovrà pervenire entro e non oltre le 23.59 del giorno 29 aprile 2016 o direttamente presso la sede Confimprese Bari Bat, Via Domenico Cirillo 52/A – 70126 Bari; o, in alternativa, sarà possibile spedire via e-mail la domanda di partecipazione, debitamente compilata, al seguente indirizzo: info@confimpresebaribat.it indicando come oggetto Domanda di ammissione al corso “Ricomincio da me”. Laddove le domande di partecipazione al corso eccedano il numero di n. 20 unità, Confimprese Bari Bat si riserva il diritto di effettuare un colloquio conoscitivo e di orientamento con le candidate ai fini di valutarne la motivazione e la coerenza fra il proprio percorso professionale e il corso di formazione in oggetto.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?