Giovani Popolari, auguri al neo-segretario PD e attacco all’operato dell’Amministrazione

/ Autore:

Ambiente, Politica



“Mentre il PD locale era impantanato nel congresso cittadino con la contrastata nomina del segretario cittadino, la nostra cittá veniva posta in secondo piano con tutti i suoi problemi da risolvere” lo afferma Fabio LACARBONARA, coordinatore neo eletto del gruppo politico Giovani Popolari di Martina Franca:

Se da una parte avevamo gli amministratori comunali in passerrella al Park Hotel San Michele, impegnati dal congresso cittadino PD, dall’altra avevamo “a passeggio” le problematiche irrisolte, dopo anni di propaganda. Anni in cui si é detto tanto,  rispetto a quello che si é fatto, anche perché all’opposizione dell’amministrazione non c’è stato solo quello che resta del centro destra martinese ma anche lo stesso PD con i veti dei dirigenti di partito, le ripetute prese di posizione, ed in ultimo gli impicci da scuola elementare che hanno caratterizzato la nomina del neo eletto segretario cittadino Vincenzo Angelini. Non entriamo nel merito delle questioni altrui, ma comunque rivolgiamo gli auguri al dott. Angelini, proveniente dall’area moderata e quindi disponibile al dialogo piú che al muro contro muro.

Passando ad altro: sulla situazione dei rifiuti a Martina Franca e sulla gestione del verde pubblico intervengono in una dichiarazione congiunta il neo eletto Presidente locale dei Giovani Popolari, l’avv. Marco LA GROTTA ed il responsabile di dipartimento Ambiente e Territorio GP. Insieme riconfermano che la “longa mano” dell’amministrazione ed in particolare l’azione degli assessori preposti alla cura di specifiche materie sia a tutt’oggi stata inefficace visto lo scarso risultato ottenuto negli obiettivi di programma. Che fine ha fatto l’ARO sui rifiuti e quindi il nuovo servizio raccolta rifiuti? Sull’AMBIENTE e sul TERRITORIO hanno fondato la propria campagna elettorale, accusando le passate ammimistrazioni per aver sempre rinviato l’appalto a colpi di deroghe (compresa anche quella in cui Franco Ancona era vicesindaco). Pur non essendo cambiata alcuna situazione, perché in quattro anni abbiamo solo ottenuto aumenti del tributo smaltimento rifiuti e nessuna miglioria del sistema raccolta e della qualitá del decoro urbano? Perché la spesa pubblica é in aumento pur valutando che gli interventi diretti sul territorio restino ad oggi poco determinanti? Quello che non é concreto é solo PROPAGANDA che tenderá sempre piú ad aumentare ormai a meno di un anno dalle prossime amministrative 2017.


commenti

E tu cosa ne pensi?