Sequestro depuratore e ss 172. Ancona: “Gli effetti degli impegni si misurano col tempo”

/ Autore:

Politica



A margine dell’incontro chiediamo al sindaco di Martina Franca se è soddisfatto di quanto prodotto: “Soddisfatto, nel senso che c’è un impegno dell’amministrazione regionale e dei suoi tecnici. Il Presidente ha promesso di prendere in carico l’emergenza strada con lo stesso livello di attenzione del depuratore e del recapito finale. E’ chiaro che oggi che gli effetti dei provvedimenti si misurano sul tempo che si impiegherà per riaprire la strada“.

Per quanto riguarda invece il tempo passato dal sequestro all’arrivo di Emiliano a Martina Franca, il quale ha visionato solo dopo la conferenza stampa lo stato dei luoghi, Ancona è diplomatico: “E’ un problema che non può non avere una giustificazione, perchè la presa in carico di un problema lasciato lì per tanto tempo da parte dell’amministrazione, anche come potere emergenziale, probabilmente richiedeva di vedere anche quali erano le azioni da mettere in campo anche per convincere il magistrato che si sta operando”.


commenti

E tu cosa ne pensi?