Ceglie Messapica: serie di furti e danneggiamenti nelle campagne cegliesi

/ Autore:

Cronaca



Torna il problema furti nella campagne cegliesi. Diversi i colpi messi a segno nella notte tra il 27 ed il 28 Aprile. I ladri con molta probabilità hanno approfittato dell’assenza dei proprietari delle abitazioni , che si trasferiscono in campagna nei mesi più caldi. Non solo furti, ma anche danni. Tra le abitazioni più danneggiate una vecchia masseria, non distante dal centro abitato ed appartenente ad una famiglia cegliese. Qui i ladri si sono introdotti in una antica cappella, situata in uno dei tanti locali della struttura, portando via diversi oggetti e distruggendo diverse statue ed altri oggetti religiosi contenuti all’interno della cappella.
Fatto quest’ultimo che ha lasciato sconcertati i proprietari dell’immobile, che hanno subito in pochissimi minuti un furto e la distruzione di gran parte della cappella, inspiegabilmente. Sulla vicenda sono già in corso le indagini dei Carabinieri del Comando di Ceglie Messapica, che hanno raccolto gli elementi finalizzati all’identificazione dei malfattori. Tra le zone più colpite contrada “Pisciacalze”, dove diversi proprietari di abitazioni hanno denunciato numerosi furti. Tra gli oggetti sottratti attrezzature agricole, utensili vari, e numerose scorte alimentari. Le notizie dei furti hanno fatto subito il giro dei blog cegliesi e tra i cittadini è stato lampante lo sgomento non solo per i furti ma soprattutto per la brutalità delle azioni che hanno distrutto senza motivo una antica cappella di famiglia. Tanta solidarietà da parte dei cittadini, in attesa che le indagini facciano il proprio corso.

commenti

E tu cosa ne pensi?