Crisi politica Martina Franca. Pd: nessuna campagna acquisti, pensiamo al bilancio

/ Autore:

Politica



Anche il partito di maggioranza interviene, con un comunicato stampa, per fare chiarezza sulla presunta crisi politica a Palazzo Ducale, smentendo la possibilità che in maggioranza entri Martino Miali, come si è vociferato in questi giorni.

Il Partito Democratico intende fare chiarezza su quanto emerso nel corso dell’ultimo consiglio comunale su quella che è stata definita dall’opposizione un’operazione di “campagna acquisti”. Il Partito Democratico non ha assolutamente posto in essere alcun tipo di “campagna acquisti”, perchè non fa parte del nostro costume acquistare i consensi.
La nuova segreteria del PD è piuttosto concentrata a sanare alcuni strappi avvenuti al proprio interno, al fine di ritrovare quell’unità di intenti, che ha consentito al gruppo consiliare e alla giunta di ottenere in questi quattro anni numerosi importanti risultati dal punto di vista amministrativo. Non ci risulta ad ogni buon conto la volontà di alcun consigliere di entrare a far parte del gruppo del PD. Il dialogo con tutte le forze in campo fa parte, da sempre, della dialettica che deve contraddistinguere tutte le forze sane all’interno dell’agone politico, ma affermare che chiunque dialoghi con esponenti di un partito siano oggetto di “campagna acquisti” è non solo errato, ma anche offensivo.
L’ auspicio, alla vigilia di un consiglio comunale importante, è quello di riportare al centro dell’agenda politica alcune istanze, per poter ritrovare slancio sia all’interno del partito, che in amministrazione ed affrontare con grande senso di responsabilità il prossimo bilancio. Superato lo scoglio del bilancio si potrà iniziare a programmare tutti insieme il prossimo futuro del PD, ma anche della città.


commenti

E tu cosa ne pensi?