Comitato Locomotiva: al via la raccolta firme per il referendum contro l’Italicum

/ Autore:

Politica


 

Pubblichiamo un comunicato ricevuto dal Comitato cittadino Locomotiva relativo alla raccolta firme per il referendum contro l’Italicum che si terrà domenica 22 maggio dalle ore 11,00 alle 13,00 presso l’ufficio anagrafe del comune di Locorotondo.

Il Comitato cittadino LocoMotiva si fa promotore della raccolta firme per il Referendum contro l’Italicum per la Democrazia. Tutto è cominciato con l’organizzazione dell’incontro con la partigiana Lidia Menapace, in difesa della Costituzione e della storia, ora con questa raccolta di firme il Comitato intende porre l’attenzione sulla riforma elettorale (italicum) trasformatasi in legge (L. 6 maggio 2015 n. 52).

In sede di raccolta firme offrirà a tutti i cittadini informazione adeguata su quella che ritiene essere una legge erede della Legge Acerbo datata 1924 e condivide in pieno le “ragioni del NO” indicate dal Comitato promotore per i referendum (Stefano Rodotà, Presidente Onoraio – Massimo Villone, Presidente – Silvia Manderino, Vice presidente – Alfiero Grandi, Vice presidente vicario) che definisce l’italicum “una pistola carica puntata alle tempie della democrazia.” Per tali ragioni da un primo appuntamento a quanti vorranno firmare affinché siano i cittadini a scegliere domenica 22 maggio dalle ore 11.00 alle ore 13.00 presso l’ufficio anagrafe del Comune di Locorotondo.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?