Omicidio Aquaro. Affidata la perizia psichiatrica su Semeraro

/ Autore:

Cronaca



E’ stato affidato al dottor Bruno Tripaldelli l’incarico di redarre una perizia psichiatrica di Angelo Semeraro, reoconfesso assassino di Martino Aquaro, avvenuto il 7 febbraio 2015. La Corte d’assise di Taranto, presieduta dalla dottoressa Fulvia Misserini ha dato incarico, quindi, come si legge sulle pagine del Nuovo Quotidiano di Puglia oggi in edicola, affinchè si stabiliscano le condizioni psichiche di Semeraro al momento dell’omicidio e anche se l’imputato è da considerare o meno “socialmente pericoloso”.

Ieri, inoltre, è stato sentito dalla Corte anche Gimmi Carbotti, consulente per la difesa, condotta dall’avvocato Luigi Palmieri, che avrebbe dichiarato che Semeraro, al momento del delitto, “avrebbe fatto registrare un “discontrollo” delle azioni, tipico di chi non ha capacità di discernere.

La famiglia della vittima si è costituita parte civile nel processo.


commenti

E tu cosa ne pensi?