Inaugurazione del Locus dopo i funerali della tragedia ferroviaria: arriva anche il commento di Scatigna

/ Autore:

Società


 

Come vi avevamo comunicato qualche minuto fa l’inaugurazione del Locus 2016 in programma  per venerdì 15 luglio è stata spostata al giorno seguente :“Uniti e vicini alle tante persone colpite dal disastro ferroviario- si legge sulla nota degli organizzatori-  avvenuto lo scorso martedì a Corato, abbiamo sentito la necessità di sospendere qualsiasi attività prevista prima della celebrazioni dei funerali delle vittime, che si svolgeranno nella mattina di sabato.”

La  XII edizione del Locus Festival si ferma quindi per un giorno per rispetto e vicinanza ai familiari delle vittime della tragedia ferroviaria di Corato.

Naturalmente è arrivata qualche minuto fa anche la nota diramata dal Sindaco Tommaso Scatigna  a nome di tutta la neo amministrazione locorotondese.

“La comunità di Locorotondo- si legge sulla nota-  si sente vicina a quanti sono stati travolti dall’immane tragedia ferroviaria sulla tratta Andria-Corato. In un attimo la vita quotidiana si è tragicamente interrotta cambiando la prospettiva di vita di molti, probabilmente di tutti.
Per questo, anche dal paese più lontano delle Città Metropolitana quale è Locorotondo, vogliamo esprimere concretamente la nostra costernazione. Il più grande evento culturale e turistico che ci caratterizza, il Locus Festival, subirà uno slittamento. La serata inaugurale, prevista per venerdì 15 luglio, verrà spostata a sabato 16 luglio. Di concerto con gli organizzatori, l’Amministrazione Comunale ha inteso dare un segno tangibile della vicinanza a questa tragedia che si è abbattuta nella quotidianità della nostra amata Puglia.
Rispetto e solidarietà per il dolore e per quanti si sono prodigati nei soccorsi: questo il pensiero che da Locorotondo vogliamo far giungere.”


commenti

E tu cosa ne pensi?