Ceglie Messapica: Un incendio distrugge quattro ulivi secolari

/ Autore:

Cronaca


Quattro ulivi secolari distrutti ed un totale di sei alberi. Questo il risultato di un incendio sviluppatosi in un terreno situato nelle vicinanze del presidio ospedaliero “San Raffaele” di Ceglie Messapica. Un incendio che si è propagato in pochi minuti anche a causa del forte vento e del terreno incolto. A dare l’allarme è stato un automobilista che percorreva la strada provinciale che collega Ceglie Messapica a San Michele Salentino. Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco, che ha evitato addirittura altri danni ai numerosi alberi adiacenti al terreno. I vigili del fuoco sono intervenuti con due mezzi, ma purtroppo per sei piante, anche il tempestivo intervento si è rivelato vano. Ogni albero aveva inglobato un vero e proprio rogo all’interno, in questo modo le fiamme hanno impiegato pochissimi minuti a sventrare le sei piante, quattro secolari. L’intervento dei vigili del fuoco è stato un intervento specifico per ogni pianta e al termine delle operazioni l’area è stata subito messa in sicurezza per evitare ulteriori danni a terreni e alberi adiacenti. Ancora da accertare le cause del rogo, non è da escludere nessuna causa, neanche quella riconducibile ad un semplice mozzicone di sigaretta ancora non spento bene e che ha dato avvio al rogo delle erbacce prima e degli alberi in seguito. Causa da non tralasciare anche per il traffico sempre notevole della strada adiacente al terreno nel quale si è sviluppato l’incendio. Purtroppo non un episodio isolato per l’agro cegliese che più volte ha subito incendi anche di notevoli proporzioni.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?