Donatella Caprioglio presenta a Locorotondo “Padri e Figlie”

/ Autore:

Cultura


Martedì 2 Agosto, alle ore  20,00 in  Piazza Rodio (Sagrato Chiesa Madre) per il nono appuntamento di Libri nei vicoli del Borgo 2016, Donatella Caprioglio presenta “Padri e figlie” (Schena Editore). Modererà l’incontro Miriam Palmisano

Qual è il peso del padre nel divenire di una donna?
Quale importanza hanno il suo sguardo e la sua parola nella costruzione dell’identità di una figlia?
Quale influenza esercita sulle sue future relazioni affettive?
Siamo tutte figlie dei nostri padri, ma dobbiamo un giorno prendere distanza da questo legame più o meno leggero, per diventare noi stesse.
Presenti, assenti, protettivi, tossici o idealizzati, tutti i padri o quasi sfilano nei racconti dell’autrice. Attraverso delle storie personali ed universali, l’Autrice aiuta i suoi lettori a tradurre e comprendere il loro passato per affrancarsi meglio, non temendo di affermare che è il padre che crea la futura donna.

Donatella Caprioglio, psicologa e psicoterapeuta. Veneziana, vive a Parigi dove insegna all’Università di Bobigny, PARIS 13 “Tecniche di sensibilizzazione all’ascolto.”
Specialista nell’infanzia, ha creato in Italia, Francia, Polonia e Vietnam dei centri di accoglienza e ascolto per genitori e bambini.
È impegnata nella formazione di diverse equipe in Italia e all’estero.
Ultimamente tiene seminari sulla Psicologia dell’Abitare rivolti ad Architetti, Ingegneri ed Interior Designer. Ha pubblicato Bambini, Melusina, Roma 1999; La parola ai bambini, Mazzanti, Venezia, 2003; Non c’è la faccio più – Duecento risposte ai genitori in crisi, Armenia, Milano, 2006; Un’altra donna. Viaggio interiore al tempo della menopausa, Palomar , Bari, 2006; Vai ma resta ancora. La difficoltà di separarsi dai propri figli, Mondadori, 2007; Nel cuore delle case, Punto d’Incontro, 2012; Je n’y arrive pas, Hachette, Parigi 2005; Une autre femme. Récit intime au fil de la ménopause, Hachette, Parigi, 2005; Va t’en mais reste encore, Hachette, Parigi, 2007; Au coeur des maisons, Fayard, Parigi, 2012; Pères et filles, Fayard, Parigi, 2014. Molti dei suoi lavori sono stati tradotti e pubblicati in altri paesi .


commenti

E tu cosa ne pensi?