Dalla Lega Pro alla prima categoria. Nasce il Martina Calcio 1947

/ Autore:

Calcio, Sport



Dopo la “morte” sportiva della precedente società, l’As Martina Franca 1947, il calcio in Valle d’Itria lascia i prestigiosi palchi del calcio professionistico per ripartire dal basso, dalla prima categoria. Di seguito la nota dell’ufficio stampa della neonata società Asd Martina Calcio 1947:

Torniamo ad ingoiare la polvere dei campetti di periferia. Torniamo nella terra di nessuno dove il calcio che conta non c’e’, ma dove si può riprendere a lavorare per farlo tornare a contare, un passo alla volta, ma questa volta in via definitiva. Si riparte dal basso, come successo altre volte nella nostra città, ancora comprensibilmente scossi per lo smarrimento derivante da un’altra scomparsa del calcio addirittura dopo una insperata salvezza in Lega Pro, palcoscenico di grande visibilità nazionale di cui non tutti evidentemente avevano compreso l’importanza, altrimenti non staremmo qui a parlare di un nuovo inizio in prima categoria.

Si, in prima categoria, ma ricominciamo con dignità, umiltà, senso di rivalsa, orgoglio di appartenenza, ma soprattutto passione per i nostri colori, quelli che ci fanno andare oltre le delusioni ed anche oltre le categorie. D’altronde non si spiegherebbe il nostro entusiasmo nel ricominciare daccapo. Ricominciamo perché ci crediamo e perché vogliamo riprenderci, strada facendo, la nostra storia, la tradizione sportiva che ci appartiene. E’ appena nata l’Asd Martina calcio 1947 e le persone che sono a capo e comporranno questa nuova società sono persone innamorate del Martina calcio e della propria città. Sono giovani che, invece di stare a guardare, hanno scelto di essere protagonisti e di attivarsi per contribuire allo sviluppo di Martina coltivando e coniugando passione e ambizione anche attraverso lo sport più popolare al mondo: il calcio. Nei prossimi giorni li conoscerete.

Sono tutti tifosi e lavoreranno con serietà, trasparenza, organizzazione e programmazione. Solo dei folli e degli innamorati pazzi potevano tuffarsi in questa nuova avventura. Infatti, ci vuole coraggio e amore per ripartire, ma noi ripartiamo. E vi vogliamo al nostro fianco. Forza Martina!


commenti

E tu cosa ne pensi?