Via Bellini torna alla normalità

/ Autore:

Cronaca



Dopo quasi sei anni dall’esplosione della bombola di gas, avvenuta nella tarda mattinata del 30 gennaio 2011, via Bellini torna alla normalità. Sono conclusi i lavori, dopo il dissequestro del rudere, a seguito di un’istanza firmata da Franco Ancona a garanzia della pubblica incolumità. Il 6 aprile scorso il Tribunale di Taranto ha accolto il dissequestro e il 30 maggio scorso l’ing. Mandina, dirigente del settore Lavori Pubblici, ha inviato una diffida ai proprietari dell’immobile affinchè svolgessero i lavori. I lavori fatti sono stati eseguiti in danno dei proprietari.


commenti

E tu cosa ne pensi?