L’attore e doppiatore locorotondese Filippo Carrozzo in onda su Rai 2

/ Autore:

Società


 

Sabato 1 ottobre alle ore  23.50, su Rai 2 andrà in onda Tg2Dossier  con una puntata dedicata ai morti del mare.

 Ad annunciarlo è il giornalista Valerio Cataldi con un video promo sul suo profilo Facebook “ In  mare- si legge sul post – si muore annegati, ma si muore anche di altro, di asfissia. Questa è la storia di una tragedia del mare raccontata attraverso gli oggetti personali di chi non ce l’ha fatta”

Ascoltando il video promo immediatamente ci si accorge che la voce narrante  è molto familiare, infatti si tratta dell’attore, regista e doppiatore locorotondese Filippo Carrozzo.

“Collaboro- ha dichiarato Carrozzo-  con Valerio Cataldi da molto tempo, sabato mattina, per esempio, scendiamo a Lampedusa per la  commemorazione dei caduti in mare della tragedia avvenuta nel 2013 quando 366 persone persero la vita”.

“Ho aderito a questo progetto prestando la mia voce- ha continuato Carrozzo-  perché Valerio Cataldi è una persona squisita, un giornalista  preparatissimo  e le sue inchiesta sono davvero intelligenti e cercano di far capire per davvero come funziona il mondo che abitiamo quotidianamente. Non potevo di certo rifiutare  questa sua proposta di prestare la mia umile voce a una narrazione simile che riguarda uno degli aspetti più tristi della nostra storia”.

Non resta che sintonizzare i teleschermi , sabato notte, su Rai 2 per ascoltare le storie di “Ritorno a casa” dirette da Valerio Cataldi e raccontate dal nostro Filippo Carrazzo.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?