Ceglie Messapica: Domenica esordio casalingo in C per la Nuova Pallacanestro Ceglie

/ Autore:

Basket, Sport



Tutto pronto per l’esordio casalingo della Nuova Pallacanestro Ceglie in C Silver. Un ritorno nel basket che conta che manca da Ceglie Messapica dalla stagione 2010/2011. Nella prima giornata di campionata il sodalizio di coach Santoro si è fermato sul ferro del tiro finale, perdendo il derby della Valle d’Itria contro Martina con il punteggio di  63-61. La formazione messapica riceverà l’Olimpica Cerignola, formazione che ha battuto Manfredonia nella prima giornata di campionato. Molta curiosità tra gli appassionati cegliesi per il primo impegno ufficiale tra le mura amiche della Nuova Pallacanestro Ceglie. Il match non sarà dei più facili, i dauni hanno costruito un roster di tutto rispetto, il giusto mix tra stranieri, giocatori di categorie e under. Ceglie dal canto suo si riaffiderà all’ottima verve mostrata dall’ultimo arrivato sul mercato, l’amercano Ododa che ha piacevolmente sorpreso tutti nel derby contro Martina giocando un match al limite della perfezione. Capitan Faggiano già in forma campionato sarà come sempre l’uomo d’esperienza capace ancora di trascinare la squadra messapica, esperienza che contro il buon team foggiano potrebbe essere già decisiva per firmare la prima vittoria in campionato, una vittoria che permetterebbe ai messapici di prepararsi al meglio all’altro derby contro Francavilla. Tra le fila daune i maggiori pericoli potrebbero arrivare dal play montenegrino Samojlovic, dall’americano Pwono, dai giovani Alvisi e Morresi, tutti decivi nella prima vittoria stagionale dei dauni della scorsa settimana. Ceglie dovrà confermare quanto di buono fatto nella gara contro Martina, dove la squadra di coach Santoro ha mostrato caparbietà, voglia di lottare su ogni singola palla e discrete trame di gioco che fanno ben sperare per il prosieguo del campionato. Attesa una importante cornice di pubblico al “Pala2006”. Palla a due alle ore 18, arbitreranno i signori Galluzzo Davide di Brindisi e Mitrugno Marco di Mesagne (Br).


commenti

E tu cosa ne pensi?