Rubò un tablet a una donna a dicembre. Ieri identificato e denunciato un 32enne

/ Autore:

Cultura



Ieri mattina, gli Agenti della Volante del Commissariato di Martina Franca nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio, notavano nel centro storico due giovani aggirarsi con fare sospetto;

Uno di loro veniva subito riconosciuto dagli agenti come l’autore di uno scippo avvenuto lo scorso 30 dicembre in danno di una signora di 61anni. Nel frangente lo scippatore un 32enne di origini baresi, inizialmente travisato da un capellino di lana, sorprese la sua vittima alle spalle mentre parlava al cellulare sottraendogli il tablet.

Lo stesso, seppur inseguito per un breve tratto dalla donna, riuscì a far perdere le sue tracce. Le indagini immediatamente successive alla denuncia sporta dalla vittima, suffragate anche dalle immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti nella zona del delitto, permisero ai polizotti in breve tempo di individuare il malvivente.

Quest’ultimo pertanto ritornato nel comune di Martina Franca, insieme a suo fratello è stato, come detto, riconosciuto dai polizotti e immediatamente fermato. Condotto negli uffici del Commissariato il giovane nel corso delle procedure di identificazione, messo davanti alle evidenti responsabilità, ha ammesso di aver compiuto lo scippo del dicembre scorso ed è stato denunciato in stato di libertà.


commenti

E tu cosa ne pensi?