Sport: un tavolo tecnico per coordinare le attività nel corso dell’anno

/ Autore:

Politica, Sport



Pubblichiamo un comunicato ricevuto dall’ufficio stampa del comune di Locorotondo riguardante l’incontro con le associazioni sportive tenuto dal neo-assessore allo Sport Vito Speciale svolto lo scorso lunedì 17 ottobre.

Si è insediato lunedì 17 ottobre 2016 il tavolo tecnico del mondo sportivo locorotondese. Presieduto dall’assessore allo Sport Vito Speciale, l’incontro in sala consiliare ha avuto il duplice scopo di far conoscere, tra loro ed alle istituzioni, le tante realtà associative operanti sul territorio ed avviare una collaborazione proficua nell’ambito sportivo.

«C’era da parte mia, in qualità di assessore al ramo, l’esigenza di incontrare le associazioni sportive di Locorotondo, per conoscerle ed approfondire i vari ambiti di competenza. È stata un’occasione utile per presentare il Regolamento per i contributi alle associazioni ed i criteri che li determineranno, per evitare contributi a pioggia e premiare i risultati sportivi agonistici e non. Tale Regolamento è in fase di ultimazione e verrà presto portato in Consiglio Comunale per la discussione ed approvazione previa lettura e discussione nel Consiglio Permanente di confronto. Tutti hanno sottolineato la necessità di integrare le attuali strutture sportive per dare maggiore spazio alle singole attività . Questo mi ha dato la possibilità di illustrare il progetto del Palazzetto dello Sport e la prossima scadenza del 5 novembre per poter concorrere ad ottenere un finanziamento dal Credito Sportivo. L’associazione presieduta dal Sig. Nicodemo Micele ha illustrato l’andamento dei lavori riguardo al Lotto B di contrada Caramia, attesa sia dall’intera cittadinanza ma soprattutto dalle associazioni operanti nel mondo dell’atletica leggera».

«A tutti i presenti ho chiesto di produrre un progetto e un calendario di eventi per l’intero anno, in modo da coordinare le varie iniziative, evitare sovrapposizioni ed elaborare una migliore distribuzione delle stesse nel corso dei mesi»: ha concluso l’assessore Speciale.

Infine, l’assessore Speciale invita le società sportive ad iscriversi al portale della Consulta dello Sport clicca qui

Il sito web www.consultadellosport.it (clicca qui) permette la gestione in autonomia dei dati anagrafici e sportivi delle singole società. E’ già attivo (in fase di completamento) sullo stesso sito un Portale comunale dello sport, consultabile pubblicamente, dell’attività agonistica unitamente a quella di club, dando la possibilità ai cittadini di seguire lo sport della propria città e cogliendo le opportunità proposte dai dirigenti sportivi.

Il vantaggio per il Comune sarebbe quello di avere una panoramica complessiva sull’offerta sportiva comunale (società, sport, impianti, manifestazioni, gare, notizie) oppure specifica per un determinato sport.

All’interno del Portale comunale dello sport rivestono particolare rilevanza le società sportive, gli enti di promozione e organizzazione sportiva che aderiscono al progetto di accreditamento del proprio comune. Con la finalità di promuovere le attività che ogni soggetto svolge nell’ambito del proprio settore di competenza, ognuno di essi ha a disposizione un sito dedicato nel quale pubblicare notizie, immagini, allegati, calendari agonistici ed altro.


commenti

E tu cosa ne pensi?