Martina Franca. Cacciavano illecitamente, fermati e denunciati 2 bracconieri

/ Autore:

Cronaca



Gli uomini del Comando Stazione Forestale di Martina Franca, nel corso di attività antibracconaggio, hanno sorpreso due cacciatori ad esercitare illecitamente l’attività venatoria in località Masseria Selvaggi, in agro del comune di Martina Franca. Tale località rientra nella Riserva Naturale Orientata Regionale “Bosco Pianelle”, ove l’attività venatoria è assolutamente vietata.

I due cacciatori, uno dei quali alla vista degli agenti ha provato a darsi alla fuga, sono stati sorpresi ad esercitare la caccia proprio lungo un sentiero della Riserva delle Pianelle, solitamente utilizzato dagli avventori dell’area protetta per fare passeggiate e altro.

I Forestali hanno denunciato a piede libero i due bracconieri, sequestrato due fucili da caccia con munizioni a piombo spezzato e la selvaggina abbattuta, costituita da tordi e merli.

La Riserva delle Pianelle, un bosco di circa mille ettari ubicato tra Massafra e Crispiano, nel territorio di Martina Franca, è il posto ideale no solo per godere di gite e passeggiate, a piedi e in bicicletta, ma anche per la realizzazione di laboratori, incontri e avventure per piccoli amanti della natura.

Tale servizio costituisce prosecuzione ad una più ampia attività antibracconaggio avviata già dal mese di settembre dal Comando Provinciale del CFS di Taranto in tutta la provincia, ove il bracconaggio è purtroppo una piaga ancora da estirpare.

(foto di repertorio)

commenti

E tu cosa ne pensi?