96 anni di Pci. Domani a Martina Franca incontro-celebrazione alla sezione “Gramsci”

/ Autore:

Politica



La segreteria cittadina del Partito Comunista Italiano – Sezione di Martina Franca interviene in merito al 96 anniversario della nascita del Partito Comunista d’Italia:

Nato il 21 Gennaio 1921 a Livorno dalla scissione del Partito Socialista, il PCI divenne il principale Partito Comunista d’Occidente. A distanza di 96 anni risulta indispensabile riaffermare il legame con questa grande storia e cultura politica e riprenderne il cammino, costruendo un Partito Comunista adeguato alla nostra epoca. Quella di quest’anno sarà una celebrazione dal valore ancora più significativo, visto che l’Assemblea Costituente di Bologna dello scorso Giugno 2016 ha riportato in auge il PCI dopo quasi 30 anni dalla scellerata “svolta della Bolognina”.

Da allora le condizioni dei lavoratori sono andate man mano peggiorando in quanto è venuto a mancare il principale collegamento delle classi meno abbienti con le istituzioni. Il PCI si è ricostituito, deve ora proiettarsi all’esterno e consolidare la sua iniziativa se vuole riaffermare la propria volontà di essere parte delle dinamiche della società e il soggetto rivoluzionario del cambiamento autentico.

Il Partito Comunista Italiano nei prossimi mesi presenterà al Paese la propria agenda politica alternativa e una piattaforma programmatica incentrata sull’idea del neo-eletto segretario, Mauro Alboresi, “più Stato, meno mercato” e sulla posizione nei confronti dell’Unione Europea, principale strumento di compressione dei diritti dei lavoratori e della sovranità popolare, dalle cui ‘gabbie’ occorre trovare una via d’uscita.

Diverse le campagne in programma. Quella sulle regole del gioco: il PCI è per un sistema elettorale proporzionale puro, l’unico che può restituire rappresentanza; Quelle sulla salute, col rilancio del sistema sanitario nazionale, e quello per la tutela e la valorizzazione del lavoro. Risulta evidente come sussistano ancora le motivazioni ideali che spingono i Comunisti ad operare nella società moderna e che, in continuità con la gloriosa esperienza del PCI, devono riunire e organizzare tutti coloro che “non son disposti a chinare la testa”.

Il 21 gennaio 2017, alle ore 18, presso la Sezione “Antonio Gramsci” in via La Favorita 20, con il motto “Il Futuro Riprende il Cammino”, i Comunisti di Martina Franca si ritroveranno per celebrare l’anniversario della nascita del Partito Comunista d’Italia, e per rilanciare la proposta politica attualizzandola ai giorni nostri. Sarà inoltre l’occasione per discutere, proporre, dialogare e organizzare l’attività politica nella nostra città, alla luce degli importanti appuntamenti del 2017 e delle vicende politiche, sociali ed economiche di questi mesi.

 


commenti

E tu cosa ne pensi?