A scuola con gli animali. Al Tito Livio un progetto sperimentale

/ Autore:

Società



Un progetto sperimentale rivolto alle classi del triennio della sezione scientifica del liceo Tito Livio di Martina Franca, per avvicinare i giovani studenti alla conoscenza e al rispetto degli animali domestici, a cominciare dai cani. L’idea è di Carmelo Castellana, presidente dell’associazione di volontariato “Gli angeli dei randagi ONLUS”, che al liceo fa il tecnico informatico. Il progetto, a cui hanno aderito diversi studenti, prevede una prima fase di lezione pomeridiana presso il CAV in via Mottola, e quindi una fase “sul campo” presso il canile comunale. “Il primo incontro è stato fatto lunedì. Per diciotto ore i ragazzi saranno avvicinati al mondo del volontariato. Hanno aderito finora venticinque ragazzi” afferma Castellana, a ValleditriaNews, “dal prossimo anno il laboratorio sarà esteso anche alle scuole elementari”. In questi giorni l’associazione ha anche riaperto la campagna di tesseramento (quota di adesione di 10.00 euro) per l’anno 2017.


commenti

E tu cosa ne pensi?