Protezione Civile tra i banchi. L’Associazione Carabinieri incontra i ragazzi delle scuole medie

/ Autore:

Società


Prosegue con determinazione il percorso del “Nucleo Protezione Civile Associazione Nazionale Carabinieri di Martina Franca” che opera in maniera sempre più qualificata in ambito di Protezione Civile. Grazie al Dirigente Scolastico Dott. Maria Blonda dell’Istituto Comprensivo Statale “Giovanni XXIII” ed all’insegnante Maria Apollonia Palmieri referente per la sicurezza si sono svolti con i ragazzi delle scuole medie tre incontri, informativo sulla tematica della Protezione Civile Nazionale e formativo per istruire i giovani ad affrontare le varie emergenza che si potrebbero creare all’interno della struttura scolastica nonché nel mondo esterno. Il tutto inserito nel progetto scolastico “Sicurezza e legalità condivisi”.

Gli argomenti trattati riguardano essenzialmente tre scenari di rischio: terremoti, alluvioni ed incendi. Durante le ore sono state affrontate argomentazioni per il superamento dell’emergenza e successivamente la gestione dell’emergenza. Quindi nello specifico si è parlato di piano di evacuazione, ammassamento all’esterno e tutto il necessario che gli alunni devono eseguire per limitare i rischi in tutte le occasioni. Gli argomenti trattati hanno suscitato notevole interesse negli alunni che hanno interagito con i volontari relatori ponendo loro domande specifiche attinenti i vari scenari di rischio e soprattutto sul come comportarsi. Sicurezza a scuola: meglio preparati che spaventati!


commenti

E tu cosa ne pensi?