Tra cibo, divertimento e solidarietà: la missione dei volontari martinesi a Norcia

/ Autore:

Società


Positivo il riscontro della missione dei volontari di Martina Franca in aiuto alle popolazioni terremotate di Norcia:

Partiti sabato scorso alle 23.00, sono rientrati la notte della domenica successiva; tutti un tantino fisicamente stanchi ma interiormente rigenerati ed entusiasti per aver fatto una esperienza davvero ricca di emozioni straordinarie. Stiamo parlando dei volontari appartenenti alle seguenti associazioni: Associazione Parrucchieri ed Estetisti della Valle d’Itria, Associazione Macellai di Martina Franca e Associazione Culturale Musicale Riuniti per Caso, quest’ultima aderente al C.A.V. (Coordinamento Associazioni di Volontariato); tutti hanno espresso una profonda soddisfazione per aver aderito a questa iniziativa solidale promossa dall’Associazione Amici di Padre Pio Martina Franca-Coordinamento Regionale.

Si è partiti con il nobile intento di professionisti quali macellai, parrucchieri, estetisti, di mettere a disposizione prestazioni professionali nei confronti della gente di Norcia, cercando di offrire trattamenti estetici e condividere un pranzo sociale all’insegna di una fraterna convivialità.  Parole, azioni e gesti di solidarietà accompagnati dalla musica proposta dall’Associazione di Volontariato Riuniti per Caso che ha allegramente coinvolto tutti confermando ancora una volta il suo motto: “La musica è vita”.

Gli abitanti di Norcia sono stati travolti da una ondata positiva e briosa che li ha piacevolmente investiti di una rinnovata vitalità. Questo si è potuto percepire dalla documentazione prodotta, dai video girati, dalle foto scattate, nonché dai volti luminosi e dal racconto concitato dei volontari al loro rientro. E paradossalmente, sono state queste stesse persone, in gravi difficoltà ormai da mesi, a contraccambiare ampiamente le attenzioni ricevute ringraziando e consegnando una importante “lezione di vita”, riuscendo cioè a dimostrare coraggio e a reagire dignitosamente dinanzi alle avversità.

Una giornata eccezionale da non dimenticare. Tutto questo si è potuto realizzare grazie alla solidarietà di persone generose e alla beneficenza di aziende del territorio di Martina Franca che hanno dato ampia disponibilità nel donare le materie prime. Inoltre, al punto di raccolta di Norcia sono stati consegnati viveri, articoli di cartoleria e persino materiale carnevalesco.

Gli organizzatori di questa bella esperienza ringraziano profondamente chi ha attivamente partecipato e appena rientrati pensano già di programmare una nuova partenza.


commenti

E tu cosa ne pensi?