Cittadini di Cisternino all’ospedale di Martina. Amati: “Subito un protocollo d’intesa ASL-Regione”

/ Autore:

Politica



“Mi pare opportuno che i cittadini di Cisternino abbiano Martina Franca come ospedale di riferimento, così come richiesto dall’amministrazione comunale”. Lo dichiara il Presidente della I Commissione regionale (bilancio), Fabiano Amati:

In attesa della realizzazione del nuovo ospedale Monopoli-Fasano – continua Amati – e considerato il fatto che i cittadini di Cisternino già scelgono la struttura ospedaliera di Martina Franca, perché decisamente più vicina, non mi pare ragionevole che il servizio 118 non possa centralizzare i pazienti in quella struttura, solo perché afferente ad altra ASL.

In questo senso e condividendo la richiesta del Sindaco di Cisternino Luca Convertini, ho chiesto al capo dipartimento politiche della salute della Regione, Ruscitti e ai direttori generali delle Aziende sanitarie di Brindisi e Taranto, Pasqualone e Rossi, di adoperarsi per la sottoscrizione di apposito protocollo d’intesa, sul modello di quello già sottoscritto dalle aziende di Brindisi e Bari per i cittadini di Fasano.

Mi sento di affermare, almeno sulla base del primo scambio di opinioni – conclude Amati – che l’istanza sia meritevole di accoglimento.


commenti

E tu cosa ne pensi?